29.3 C
Sassano
mercoledì, 25 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Campania, 44mila reati ambientali in 10 anni. I numeri dell’ultimo report Legambiente

    {vimeo}543089783{/vimeo}

    Negli ultimi dieci anni, in Campania, sono stati realizzati 44.179 reati contro l’ambiente, la maggior parte di questi nella Provincia di Napoli e Salerno. Per trovare un numero così alto di crimini dobbiamo ritornare addirittura al 2011 (5.327 reati).

    È questa la fotografia della Campania scattata dal Rapporto Ecomafia 2020 realizzato da Legambiente, che ha analizzato i dati frutto dell’intensa attività svolta da forze dell’ordine, Capitanerie di porto e magistratura insieme al lavoro del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente.

    “I numeri e le storie raccolte nel rapporto – fanno sapere da Legambiente Campania – dimostrano inequivocabilmente come il crimine ambientale sia essenzialmente un crimine d’impresa. Se le mafie continuano a essere una minaccia per l’ambiente e gli ecosistemi, una parte rilevante la giocano, come sempre, imprese, imprenditori e professionisti spregiudicati e senza scrupoli. I nuovi strumenti di repressione garantiti dalla legge 68 del 2015, che siamo riusciti a far approvare dal Parlamento dopo 21 anni di lavoro, stanno mostrando tutta la loro validità sia sul fronte repressivo sia su quello della prevenzione. Tuttavia – conclude l’associazione – non bisogna abbassare la guardia, perché le ecomafie in questo periodo di pandemia si stanno muovendo e sfruttano proprio la crisi economica e sociale per estendere ancora di più la loro presenza”. 

    Federico D’ALESSIO

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli