22.4 C
Sassano
mercoledì, 29 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Campania, prorogate le misure sulle limitazioni alla mobilità

    {vimeo}474634231{/vimeo}

    Dopo la sospensione fino al 14 novembre dell’attività in presenza nelle scuole dell’infanzia per i bambini da 0 a 6 anni, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha firmato una nuova ordinanza, nella serata di sabato: la numero 87 con la quale si prorogano le misure in tema di limitazioni alla mobilità, locale e interprovinciale. Misure che erano in scadenza proprio sabato scorso e che con l’ultima ordinanza regionale vengono quindi prorogate al 14 novembre.

    Si conferma che l’attività di jogging svolta in luoghi non isolati è permessa dalle 6 alle 8,30 e senza limiti di orario negli altri casi e che a tutti gli esercizi di ristorazione dalle 22,30 è fatto divieto di vendita con asporto, ad eccezione di quelli che ordinariamente svolgono attività di asporto. La consegna a domicilio è ammessa fino alle 23. È fortemente raccomandato di non allontanarsi dal proprio comune di domicilio, dimora o residenza, se non strettamente necessario. Lo spostamento verso altre province della Campania è consentito solo per comprovate esigenze lavorative, familiari, scolastiche e di formazione. Confermate anche le limitazioni agli spostamenti in vigore tra le 23 e le 5 del mattino.

    Intanto i dati di ieri dell’Unità di crisi parlano di 3.860 nuovi positivi al Covid-19 in Campania, di cui 3688 asintomatici e 174 sintomatici, su 21.785 tamponi eseguiti. Il totale dei positivi nella Regione finora è di 59.600 su un totale di 980.619 tamponi eseguiti. Per quanto riguarda la disponibilità di posti letto su base regionale sono 580 i posti letto di Terapia intensiva complessivi, 170 quelli occupati per Covid e 227 quelli attivabili. 1.416 invece i posti letto di degenza occupati e 1500 quelli attivabili.

    Antonella D’ALTO

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli