8.5 C
Sassano
mercoledì, 30 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Carabinieri. Controlli nel week end. Un arresto e 5 denunce a piedi libero

    {vimeo}186245247{/vimeo}

    La Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, comandata dal Tenente Davide Acquaviva, nello scorso fine settimana ha impiegato un complesso dispositivo teso al contrasto dell’illegalità diffusa sul territorio valdianese. Specificamente i Militari di Sala Consilina hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Sulmona nei confronti di un 33enne di Sala Consilina per violazioni relative a gravi infrazioni del Codice della Strada, mentre i Carabinieri di Polla hanno denunciato per porto abusivo di armi un 24enne di San Rufo, trovato ad occultare all’interno del portabagagli della propria autovettura due roncole con lame di 44 e 38 cm e un coltello a serramanico con lama di 18 cm, tutto sottoposto a sequestro. I Militari del Nucleo Radiomobile hanno invece deferito in stato di libertà tre giovani. Due, un 32enne ed un 33enne, rispettivamente alla guida di una Fiat Panda e di una Renault Megane, che all’esito degli accertamenti tossicologici sono risultati positivi alla cocaina e ai cannabinoidi, e un terzo, alla guida di una Daewoo Matiz, che è risultato avere un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti, a tutti e tre è stata ritirata la patente. I Carabinieri di Buonabitacolo hanno infine denunciato un 42enne dell’hinterland napoletano per guida di veicolo sottoposto a sequestro. L’uomo infatti, nonostante non fosse nemmeno in possesso di patente, circolava con un veicolo sottoposto a sequestro nel luglio 2015. Nell’ambito dei controlli, sono stati segnalati per uso personale di sostanze stupefacenti quattro giovani di età compresa tra i 24 e i 30 anni, sequestrando 8 grammi di droga, cocaina ed eroina e sono state elevate circa 4.000 euro di sanzioni per violazioni al codice della strada.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli