6.8 C
Sassano
giovedì, 1 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Caro vita, l’olio d’oliva bene ancor più prezioso e costoso

    L’olio d’oliva di qualità garantita e di produzione a Km 0 diventa un bene di lusso. A certificarlo è l’enorme aumento subito in appena un anno sul costo al litro del prodotto che rappresenta un ingrediente base della Dieta Mediterranea e che, nel sud del salernitano, è anche particolarmente amato e fa parte della tradizione gastronomica del territorio.

    L’olio ricavato dagli agricoltori locali ed anche dai proprietari di un numero di piante non rilevante ma comunque garanzia di qualità, è oggi un prodotto di lussodifficile da acquistare visti anche gli incrementi eccessivi nei prezzi dei beni di prima necessità e del caro vita in generale. Il prezzo dell’olio d’oliva, quest’anno, è quasi raddoppiato rispetto allo scorso anno. Secondo quanto emerge pare infatti che il prezzo per un litro di olio d’oliva prodotto a Km 0, quindi dalla pianta al frantoio, privo di trattamenti chimici e conservanti, si aggiri intorno a 11 euro a litro. Quasi il doppio se si pensa che, lo scorso anno, il costo si aggirava intorno ai 6 massimo 7 euro a litro.

    L’effetto dell’aumento pare sia già evidente. Molte famiglie, infatti, secondo quanto riportato dal quotidiano Le Cronache, hanno deciso di rinunciare all’approvvigionamento annuale del prodotto valutando attentamente e, spesso rinunciando, alla solita scorta annuale dell’olio prodotto da agricoltori locali che, in autunno, si dedicano solitamente all’abbattimento ed alla raccolta delle olive che poi vengono consegnate ai frantoi per la fase di spremitura ed estrazione dell’olio. Pochi passaggi, tanto lavoro e qualità assicurata per un prodotto che, proprio per la semplicità dei procedimenti, è anche una garanzia di benessere mantenendo intatte le proprietà organolettica e nutrizionali ma che, oggi, da alimento base della dieta mediterranea, diventa un prodotto inaccessibile a tanti.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli