7.9 C
Sassano
domenica, 27 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Casalbuono, tentata truffa dello specchietto: fermato il truffatore

     

    alt

     

     

    Continuano a registrarsi casi di persone che tentano di trarre vantaggio economico simulando la rottura degli specchietti laterale delle proprie autovetture. Un nuovo caso si è registrato nel vallo di Diano con i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, comandata dal Tenente Davide Acquaviva, che sono riusciti ad individuare e a fermare il malvivente.  Ad operare il militari della stazione di Buonabitacolo che a conclusione di attività di indagine, hanno deferito a piede libero un pregiudicato venticinquenne originario del litorale cosentino con l’accusa di tentata truffa in danno di un automobilista. I Carabinieri ricostruivano l’episodio delittuoso accertando che a Casalbuono il 25enne, alla guida di un’Alfa Romeo Giulietta di colore bianco,  simulava la rottura del proprio specchietto al passaggio di un’utilitaria condotta da un uomo di circa cinquant’anni. Il malvivente, al rifiuto della vittima di pagare nell’immediatezza il danno fraudolentemente prospettato, si dileguava; tuttavia i militari riuscivano ad identificarlo e, successivamente, lo deferivano in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria. Il comandante della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina Tenente Davide Acquaviva fa sapere che gli automobilisti, vittime di similari truffe o tentativi di truffa, hanno la facoltà di sporgere formale denuncia/querela presso qualsiasi Caserma dell’Arma dei Carabinieri o altri posti di polizia.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli