6.8 C
Sassano
giovedì, 1 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Casalvelino, 6 indagati: rubavano spigole e orate dalle vasche di itticoltura

    Furto di pesce nel Cilento, sono finite nei guai sei persone. Ne rubavano ingenti quantitativi dalle vasche di itticoltura a Casalvelino, sono ora ai domiciliari arrestati per mano dei Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania dopo circa 1 anno di indagini.

    Nello specifico i 6 indagati sottraevano furtivamente orate e spigole su richiesta di pescherie, ristoratori e cittadini.

    L’attività tecnica ed info-investigativa è stata svolta dai militari della Stazione di Acquavella e della Sezione Operativa della Compagnia di Vallo, dal mese di dicembre 2021 al mese di settembre 2022, ed è consistita in intercettazioni telefoniche ed attività di osservazione. Ha consentito di appurare che gli indagati, in più occasioni e mediante l’utilizzo di imbarcazioni, portavano via grosse quantità pesce, di spigole e orate in particolare, dalle vasche di itticoltura che si trovano sulla fascia costiera di Casal Velino, per poi cederle a pescherie, ristoranti e cittadini da cui erano state ordinate.

    I 6 indagati sono ora ai domiciliari e risultano indagati per aver commesso, in concorso e con più condotte delittuose, i reati di furto aggravato di pesce, per un ingente valore, in danno della Società proprietaria degli impianti ubicati nell’area marina di Casal Velino.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli