10.9 C
Sassano
martedì, 18 Gennaio, 2022
spot_img
More

    Ultimi articoli

    Cavalieri Templari, la Commanderia Dianum ammessa al Gran Priorato Generale d’Italia

    Domenica 21 novembre, nel suggestivo BattisteroPaleolitico di San Giovanni in Fonte a Padula, la Commanderia Cavalieri Dianum, a seguito del capitolo che ne ha sancito la completa autonomia e dissociazione da ogni altro ordine cavalleresco, è stata ammessa nell’OrdoSupremus Militari Templi HierosolymitaniUniversalir (O.S.M.T.H.U.) Gran Priorato Generale d’Italia.

    Per l’occasione, di grande importanza e pregio per la Commanderia, ha presenziato Antonio Paris, Maestro Mondiale dell’Ordine, con la presenza del Priore Generale f.f. Walter Tacconi ed il guardiano della fede. Così ha preso forma il Gran Balivato della Lucania, composto da cavalieri provenienti sia dalla regione Campania che dalla vicina Basilicata.

    Di seguito alla costituzione del Grande Balivato tappe importanti segneranno il cammino dei cavalieri, già in programma per il prossimo marzo 2022 a Roma l’elevazione del Cavaliere Vincenzo Petrazzuolo a Gran Balivo e successivamente, nell’aprile a Fatima in Portogallo la cerimonia di elevazione del Gran Maestro Mondiale dell’Ordine Antonio Paris.

    Per i non addetti ai lavori, va sottolineato che l’OrdoSupremus Militari Templi HierosolymitaniUniversalir (O.S.M.T.H.U.) si posiziona all’interno dell’antica pianta che ebbe origine da Bernard-Raymond Fabrè-Palaprat in Francia nel XVIII Secolo, e che è sopravvissuto sino ai giorni nostri in tutto  il Mondo organizzato in piccoli rami (i Priorati generali Nazionali).

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli