21.9 C
Sassano
martedì, 17 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Centola, vasto incendio di un’attività commerciale. Necessario l’intervento di 3 squadre dei VVFF

    {vimeo}556112436{/vimeo}

    Nel primo pomeriggio di ieri un vasto incendio si è sviluppato nel Cilento e precisamente a Centola dove un capannone ha preso fuoco. Un incendio che, per essere domato, ha richiesto un vasto dispiegamento di forze da parte del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Salerno che, al comando dell’Arch. Rosa D’Eliseo ha inviato tre squadre provenienti dai distaccamenti di Sala Consilina, Vallo della Lucania e Policastro. È stato necessario un intenso lavoro dei caschi rossi per poter mettere in sicurezza la vasta area interessata dalle fiamme e spegnere l’incendio divampato intorno alle ore 12,00.

    Il personale del comando provinciale dei Vigili del Fuoco è intervenuto in Via Piana dove le fiamme hanno invaso un’attività commerciale della Ditta Mangia Arredamenti che si occupa della rivendita di mobili la cui sede era dislocata su una vasta area di circa 1000 mq e divisa in tre capannoni di cui una parte adibita a deposito arredi e complementi vari ed un’altra parte adibita a falegnameria. Il vasto materiale contenuto nei capannoni, altamente infiammabile, ha provocato un rapido propagamento delle fiamme rendendo ncor più complicate le operazioni di spegnimento da parte dei caschi rossi dei tre distaccamenti che hanno dovuto lavorare non poco per aver ragione delle fiamme.

    Sul posto è stato infatti necessario inviare anche il supporto idrico di due autobotti su disposizione della sede centrale e l’attivazione del monitoraggio aereo effettuato con il reparto volo dei Vigili del Fuoco di Salerno per verificare la situazione dell’incendio ed eventuali pericoli anche dall’alto.  All’arrivo sul posto delle squadre dei caschi rossi, due dei tre capannoni erano stati totalmente coinvolti dall’incendio, cone le fiamme che avevano raggiunto anche 3 appartamenti adibiti a civile abitazione che si trovavano nelle vicinanze, sul confine posteriore. Le abitazioni sono state evacuate, non ci sono state persone coinvolte.  

    Una volto spento l’incendio è stato purtroppo appurato, a seguito verifiche degli uomini del Comandante D’Eliseo, che le strutture interessate dalle fiamme sono state gravemente compromesse, pertanto si è dovuto intervenire operando una messa in sicurezza provvisoria delle aree coinvolte dall’incendio.

    Anna Maria CAVA

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli