10.1 C
Sassano
sabato, 26 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Cilento, emergenza maltempo. Disagi ad Agropoli e Castellabate

    Situazione di emergenza nel Cilento.

    Ad Agropoli nelle ultime ore sta aumentando l’allerta per il maltempo. Le abbondanti piogge stanno arrecando numerosi disagi ai cittadini. Diverse le strade allagate come anche garage ed abitazione al piano terra. L’ente comunale ha provveduto ad emettere una nota nella quale di invita la popolazione a non uscire di casa: “Le intense precipitazioni stanno comportando una serie di problematiche di allagamenti in diverse aree del nostro territorio. Invitiamo quindi a rimanere in casa e ad uscire solo in caso di estrema necessità”.

    Stessa situazione a Castellabate dove in località Madonna della Scala è addirittura franata una collina. Arrivato l’avviso dal Comune: “Tutta la cittadinanza è invitata a rimanere nelle proprie abitazioni ed evitare qualsiasi spostamento non necessario ed urgente. Si tratta di una seria calamità naturale. Si consiglia di abbandonare scantinati e/o interrati e piani terranei più a rischio allagamenti. Sono in corso gli interventi e operazioni su tutto il territorio per la sicurezza, per cui si richiede la massima collaborazione da parte di tutti, anche per non intralciare le operazioni”.

    Per la bomba d’acqua che, alle ore 10:15 di oggi, ha colpito i Agropoli Castellabate e comuni limitrofi il Comando Vigili del Fuoco Salerno ha effettuato circa 30 interventi e ci sono circa 50 interventi in attesa di essere espletati. La zona maggiormente colpita è Agropoli dove gli interventi in attesa sono 30 e c’è anche un blackout elettrico in quanto vi è un metro d’acqua sulla sede stradale in alcuni punti. Il Comando Vigili del Fuoco Salerno ha raddoppiato i turni di servizio per fornire un rapido supporto alla popolazione colpita.

    È in vigore fino alle 6 di domani mattina, domenica 20 novembre, l’allerta meteo diramata ieri dalla Protezione Civile della Regione Campania di livello arancione su tutta la Campania ad esclusione delle zone 4 (Alta Irpinia e Sannio) e 7 (Tanagro) dove il livello di allerta è invece giallo. A partire dalle 6 di domani mattina e fino alle 6 di lunedì 21 novembre si passa ad una allerta di livello Giallo sull’intero territorio regionale. La stessa Protezione Civile ha infatti prorogato l’allerta meteo di ulteriori 24 ore.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli