29 C
Sassano
martedì, 24 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Comuni Ricicloni 2016. Sassano al 2^ posto nella Top Ten Classifica assoluta.

    {vimeo}172101687{/vimeo}

    Quest’anno il Premio Comuni Ricicloni 2016 di Legambiente riserva una bella  sorpresa: la Campania e il Vallo di Diano sono protagonisti delle classifiche. Il Rapporto è stato presentato ieri a Roma dove sono stati premiati i Comuni Rifiuti Free. Nuovi e più stringenti criteri di valutazione hanno caratterizzato quest’ultima edizione. Per entrare nella rosa della gestione sostenibile, ai comuni non basta superare il 65% di differenziata stabilito dalla legge, ma è necessario che producano non più di 75Kg di rifiuto secco indifferenziato all’anno per abitante. E si punta sulla qualità e sulle politiche di prevenzione. A comparire nelle graduatorie solo i centri abitati che rispondono a questi due criteri di selezione, suddivisi su base regionale e in tre categorie: capoluoghi, comuni sopra i 10mila abitanti, comuni sotto i 10mila abitanti.  Sono ben 525, contro i 356 dello scorso anno, le realtà che producono meno di 75 Kg annui per abitante di rifiuto secco indifferenziato, pari al 7% del totale nazionale, per una popolazione che sfiora i 3 milioni di cittadini.  La Campania con i suoi 50 Comuni risulta essere una delle Regioni più virtuose, con il 9% (superata solo da Veneto, Fiuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige). Sia sul fronte della raccolta differenziata che nella classifica sulla produzione di rifiuto secco  i migliori  comuni con meno di 10mila abitanti sono Sassano  al 94,6% e Tortorella al 91,4%, entrambi nel salernitano. E pensare che nella classifica generale 2015 non è presente alcun comune del Vallo di Diano, quest’anno Sassano è al secondo posto nella Top Ten Classifica Assoluta. A ritirare il premio ieri a Roma l’Assessore all’Ambiente, Mario Trotta. “Questo brillante risultato ci gratifica tantissimo – dichiara –  in modo particolare quest’anno vista la nomina a Presidente del PNCVDA del nostro Sindaco Tommaso Pellegrino, da sempre promotore e divulgatore della massima tutela ambientale. Un Grazie particolare – conclude – a tutti I cittadini di Sassano per l’esempio civico dato all’Italia”. Tra i Comuni campani presenti figurano anche Salvitelle al 5 posto a livello regionale, Pertosa al 7 e Auletta al 24. Salerno e Benevento hanno la maggior parte di Comuni Ricicloni in Campania, Regione che però presenta anche un’altra faccia, cioè ha 500 Comuni al di sotto della soglia del 65% e non esistono Comuni Green in provincia di Napoli. In generale secondo Legambiente oltre ai territori di eccellenza, ci sono anche le tante esperienze delle gestioni consortili che confermano ancora una volta la loro validità: praticamente tutti i ‘rifiuti free’, con pochissime eccezioni, fanno parte di un consorzio o di una comunità montana. La nuova sfida è la riduzione del secco residuo e il primo passo da compiere è quello di “utilizzare i proventi dell’ecotassa per politiche di prevenzione, riuso e riciclo” e premiare “i comuni virtuosi e le popolazioni con sistema di tariffazione”.

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli