22.4 C
Sassano
mercoledì, 29 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Comunità Montana Vallo di Diano, Servizio civile: 20 giovani per la tutela dell’ambiente

    Un impegno attivo e propositivo nell’ambito della tutela ambientale oltre che della tutela ambientale. Sarà questo l’ambito d’azione a cui si dedicheranno i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni quali volontari del servizio civile che potrà essere svolto presso la Comunità Montana Vallo di Diano.

    20 i soggetti che potranno essere impiegati nelle attività dell’ente presieduto da Francesco Cavallone e che rientra nell’ambito del più ampio progetto denominato “Vallo di Diano-Alburni territori unici” curato dalla Cooperativa Sociale Il Sentiero.

    “Il Servizio Civile Universale – commenta l’assessore dell’ente montano Gaetano Spano che ha curato l’iniziativa – è un’occasione fondamentale per acquisire ed esprimere i principi e i valori di solidarietà, partecipazione ed inclusione sociale. I ragazzi che intraprendono questo percorso, – continua Spano – hanno l’occasione di fare nuove esperienze, migliorare le capacità relazionali e acquisire  competenze professionali che saranno utili successivamente. È motivo d’orgoglio per noi amministratori – dichiara in conclusione Spano – vedere come negli ultimi anni i volontari abbiano dato un apporto significativo all’interno del nostro Ente con competenza e passione, dando prova di grande responsabilità nello svolgere i compiti loro assegnati e integrandosi pienamente nella realtà dell’Ente montano”.

    Per aderire al progetto che vede la Comunità Montana presieduta da Cavallone tra gli enti destinatari delle risorse umane messe in campo dal progetto di Servizio Civile Universale, è necessario presentare la propria candidatura sul sito dedicato di domandaonline.serviziocivile.it mentre, tutte le informazioni inerenti il bando a cui ha aderito la comunità montana potranno esser reperite sul sito ufficiale della Cooperativo Il Sentiero. I ragazzi che aderiranno al bando rientrando tra i 20 giovani volontari, avranno il compito di ampliare la rete delle risorse impegnate nella tutela e sensibilizzazione sul tema ambientale. Si occuperanno della Cura, manutenzione e valorizzazione delle aree verdi interessate dal progetto, collaboreranno per inserire l’educazione ambientale nell’offerta formativa del circolo didattico delle scuole primarie e secondarie di primo grado ed avranno anche un ruolo centrale nella definizione e implementazione delle campagne informative di sensibilizzazione sulla tutela ambientale e per il potenziamento del sistema di visite guidate sulle tematiche ambientali.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli