24 C
Sassano
sabato, 25 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Cronaca. 3 giovani ai domiciliari per droga

    {vimeo}231848979{/vimeo}

    La scorsa notte un ventottenne ed un venticinquenne, entrambi valdianesi e già noti alle Forze dell’Ordine, sono stati arrestati dai militari della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, comandata dal Capitano Davide Acquaviva. Lungo la A2 del Mediterraneo, all’altezza di Sala Consilina, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno fermato per un controllo la macchina su cui viaggiavano i due trovando 20 grammi di cocaina, ben nascosta in un involucro di plastica e nastro isolante. I due uomini sono ora agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Lagonegro. Il costante ed attento servizio di controllo del territorio aveva portato solo ieri mattina i militari della stessa Compagnia ad arrestare una ventunenne, anche lei valdianese e nota alle Forze dell’Ordine, per coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti. Con il supporto del Nucleo Carabinieri Cinofili di Sarno, grazie al cane antidroga “Olli”, infatti era stata individuata, sempre a Sala Consilina, una piantagione in una capanna, di cui la ragazza disponeva, provvista di sistema di irrigazione ed occultata in un fondo agricolo. All’interno una decina di piante di cannabis indica, di cui alcune alte oltre due metri. Sono stati anche sequestrati circa quindici grammi di hashish e marijuana, diversi semi di canapa indiana nonché attrezzatura di precisione e materiali utilizzati per il confezionamento degli stupefacenti che la giovane nascondeva in casa. Anche lei come gli altri due si trova agli arresti domiciliari e a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli