16.8 C
Sassano
lunedì, 5 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Cronaca. Arresto a Torre Orsaia e aggressione a Monte San Giacomo

    {vimeo}207434031{/vimeo}

    I carabinieri della Stazione di Torre Orsaia, comandati dal Mar.a.sups Domenico Nucera, hanno dato esecuzione nei giorni scorsi ad un ordine di carcerazione emesso per fine pena nei confronti di Z.A. classe 63 originario di Maratea, ma residente a Torre Orsaia. Lo stesso, al termine dei tre gradi di giudizio, è ritenuto colpevole dell’aggressione, sfociata in un vero e proprio tentato omicidio, avvenuta proprio in Torre Orsaia nell’agosto del 2014 ai danni di un cittadino rumeno. Il reo, che all’epoca dei fatti era stato già arrestato in flagranza per poi ritornare in libertà in attesa dell’ultimo grado di giudizio, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Vallo della Lucania dove  dovrà espiare una pena residua di 6 anni e 6 mesi. A Monte San Giacomo, nella giornata di ieri, invece un episodio di cronaca ha coinvolto un 59enne del posto Angelo Caporrino e un allevatore con quest’ultimo che ha colpito il primo con una tegola alla testa provocando un taglio per il quale sono stati necessari 7 punti di sutura. Secondo il racconto dell’aggredito – affidato ai social – egli si trovava all’interno di un terreno recitanto di proprietà del comune. L’allevatore gli ha intimato di allontanarsi ma il sig. Caporrino non rispettando tale richiesta è stato aggredito con una tegola. Sulla vicenda ora saranno i Carabinieri a chiarire la dinamica visto che l’aggredito ha sporto regolare denuncia. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli