10.7 C
Sassano
mercoledì, 7 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Cronaca. I carabinieri delle compagnie di Sapri e Sala Consilina intensificano i controlli sui territorio

    {vimeo}149862132{/vimeo}

    Il territorio del Golfo di Policastro e del Vallo di Diano costantemente controllato dai militari dell’arma ancor più in questo periodo di festività natalizie. Nel golfo di Policastro in particolare il tenente Michele Zitiello comandante della compagnia di Sapri ha deciso di intensificare i controlli sul territorio al fine di reprimere reati di qualsiasi genere a garanzia dell’incolumità e della tranquillità dei cittadini. Nell’ambito delle attività poste in essere dai carabinieri, sono state controllate oltre 50 autovetture e 80 soggetti. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile insieme ai militari della stazione di Sarpi, hanno proceduto al deferimento a piede libero di 3 persone tutti italiani e di un uomo di nazionalità ucraina per guida in stato di alterazione psicofisica. Le 4 persone infatti sono state trovate alla guida dell’autovettura sotto l’effetto di sostanza stupefacente . Nell’ambito dei controlli inoltre, due persone sono state fermate e denunciati per guida senza patente. Le attività di controllo dell’aliquota radiomobile e dei militari della stazione di Sapri, hanno permesso di individuare e sottoporre a fermo 7 autovetture tutte prive del tagliando assicurativo.  I Controlli hanno permesso inoltre di deferire alla competente Autorità Giudiziaria per detenzione di sostanza stupefacente un 40enne di Celle di Bulgheria trovato in possesso di circa 5 gr. di marjuana. Controlli intensi su tutto il territorio anche nel Vallo di Diano con le attività intensificate in questo periodo natalizio dal Capitano Emanuele Corda, comandante della compagnia di Sala Consilina Nell’ambito dei controlli sul territorio i militari della stazione di Buonabitacolo ieri sera  hanno tratto arresto flagranza di reato pregiudicato di 26 anni per violazione della sorveglianza speciale. Il 26enne era sottoposto all’obbligo di restare in casa dalle 21,30 alle 7. L’uomo ha violato tale obbligo con i militari dell’arma che lo hanno trovato in una via pubblica in violazione delle disposizioni. Arrestato è stato associato camere sicurezza Compagnia di Sala Consilina attesa rito direttissimo di questa mattina

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli