21.9 C
Sassano
martedì, 17 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Cultura, il 6 maggio “29 parole, 30 storie” di Lorenzo Peluso protagonista presso la Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio

    Prendono il via venerdì gli incontri di presentazione dell’ultimo libro del giornalista valdianese Lorenzo Peluso dal titolo “29 parole, 30 storie”, pubblicato per Gagliardi Editore. Il primo appuntamento, venerdì 6 maggio, si terrà dalle 16.00, presso la Sala Cultura della sede della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio, ed è organizzato dalla Banca Monte Pruno, in collaborazione con il Circolo Monte Pruno, l’Associazione Giornalisti del Vallo di Diano e con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti della Campania.

    Il libro, che a pochi giorni dall’uscita ha fatto registrare il tutto esaurito sulle principali piattaforme digitali, analizza ventinove parole associate a storie di vita e ad avvenimenti a cui l’autore ha assistito nel corso della sua vita sia privata che professionale. L’opera propone, inoltre, una riflettere sulle parole quali “essenza del vivere sociale” e sulla possibilità di “recuperare la curiosità” dell’uso delle parole, per cercare di dare nuova linfa alla comunicazione. L’incontro, alla presenza dell’autore, sarà moderato dal responsabile della Comunicazione della Banca Monte Pruno Antonio Mastrandrea e vedrà la partecipazione di diversi ospiti, tra cui il docente dell’Università “L’Orientale” di Napoli Ferdinando Longobardi e il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese.

    “Un ringraziamento al Direttore Michele Albanese e alla Banca Monte Pruno per aver voluto ospitare la presentazione della prima di ‘29 parole, 30 storie’ – ha affermato Lorenzo Peluso – , sono orgoglioso e mi fa davvero molto piacere presentare il mio ultimo libro nella Sala Cultura della Banca Monte Pruno. Un ringraziamento anche all’Associazione Giornalisti del Vallo di Diano e all’Ordine dei Giornalisti della Campania per aver voluto patrocinare questo evento”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli