11.4 C
Sassano
sabato, 4 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Economia e Bcc, la regione si impegna per la modifica del funzionamento e del regime giuridico delle Bcc

    Modificare l’attuale regime giuridico delle Banche di Credito Cooperativo per favorire il supporto che le stesse possono fornire allo sviluppo dei territorio. La Regione Campania scende in campo a favore delle BCC riconoscendo, di conseguenza, anche il ruolo svolto nella crescita economica dell’intero territorio. Un importante passo che la Banca Monte Pruno e il direttore generale Michele Albanese, riconosce e apprezza in virtù anche dei recenti interventi dello stesso Albanese che, soprattutto in questi momenti di grande crisi dell’economia, aveva auspicato. Dal consiglio regionale arriva l’ok alla proposta della Giunta in cui si annuncia l’intenzione dell’ente regionale di farsi portavoce con Governo e Parlamento affinché si adottino tutte le misure necessarie per far si che, in sede di Unione Europea vengano apportate le necessarie modifiche in campo giuridico per mettere in condizione le BCC di poter intervenire a sostegno dell’economia locale.

    “Con estremo piacere – commentano dalla Banca Monte Pruno – apprendiamo la notizia del provvedimento del Consiglio Regionale della Campania dove viene messo al centro delle attenzioni il tema delle BCC, unitamente alle normative che ne regolano il funzionamento, già oggetto di recente intervento da parte del Direttore Generale Michele Albanese, il quale aveva messo in evidenza la necessità di una rivisitazione, da parte del legislatore europeo, dell’apparato regolamentare di riferimento delle Banche di credito cooperativo, in termini di proporzionalità”. Nel dettaglio il provvedimento della Giunta Regionale è finalizzata a far si che l’ente assuma “una decisa iniziativa volta al superamento della illogica disciplina giuridica e finanziaria a livello europeo, per valorizzare appieno, liberate da vincoli inappropriati, l’apporto delle BCC allo sviluppo economico locale; e si IMPEGNA ad assumere le più opportune iniziative, anche nei confronti del Govemo nazionale e del Parlamento della Repubblica, per sollecitare una modifica in sede Unione Europea, dell’attuale regime giuridico delle BCC per Ie finalita di cui in premessa, utilizzando Ie occasioni rappresentate dalla presenza del Governo italiano in seno al Consiglio dell’Unione Europea e dalla prossima discussione in sede di Parlamento del Draft Report sul “Pacchetto bancario 2021” (recepimento di Basilea 3+ nell’ordinamentoUE).”

    Riconoscendo l’importanza del provvedimento che, come sottolineano dalla Banca Monte Pruno, conferma anche l’attualità dell’argomento dall’istituto di credito commentano: “Prendiamo atto della favorevole posizione assunta dal Consiglio Regionale della Campania in perfetta coerenza con la tempestiva posizione di attenzione assunta pochi giorni fa dal Direttore Generale Michele Albanese e ringraziamo il Presidente De Luca e l’intero Consiglio Regionale della Campania per l’atto di vicinanza espresso”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli