29.6 C
Sassano
martedì, 24 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Election day, si vota solo domenica 12 giugno e ancora con le regole anticovid

    Per le elezioni di giugno è arrivato l’ok del Consiglio dei Ministri al decreto legge sull’Election day: si vota solo domenica 12 dalle 7 alle 23 per il primo turno delle amministrative e i cinque referendum sulla giustizia, poi i ballottaggi domenica 26 sempre dalle 7 alle 23.

    Il decreto legge che è stato illustrato con una circolare inviata dal Viminale a tutti i prefetti.

    Per lo scrutinio si procede prima con le schede votate per ciascun referendum, subito domenica sera, e successivamente dalle ore 14 del lunedì si passa a scrutinare le schede per le elezioni amministrative, dando precedenza a quelle per le elezioni comunali e successivamente a quelle per le eventuali elezioni circoscrizionali.

    Si voterà ancora con le regole anti-Covid, sono previste infatti apposite misure di prevenzione del contagio, per garantire lo svolgimento in sicurezza del procedimento elettorale e della raccolta del voto: ad esempio l’elettore dovrà riporre personalmente la scheda nell’urna dopo aver votato, per i positivi sottoposti a trattamento ospedaliero o domiciliare, e per tutti coloro che si trovano in condizioni di isolamento, si prevedono specifiche modalità operative e di sicurezza che consentano anche a tali soggetti di poter prender parte attiva alle consultazioni. Devono quindi richiedere di poter esercitare il voto domiciliare. Negli ospedali che ospitano reparti covid vengono costituite vere e proprie sezioni elettorali ospedaliere. Previsto inoltre un fondo di 38,2 milioni di euro destinato alle operazioni di sanificazione delle sedi di seggio elettorale.

    I comuni interessati sono oltre 900, di cui 26 capoluoghi di provincia, compresi 4 regionali: Catanzaro, Genova, L’Aquila e Palermo. In provincia di Salerno sono 34 quelli che saranno chiamati al voto per il rinnovo del Consiglio Comunale e per l’elezione del nuovo sindaco. Tra questi solo 3 (Mercato San Severino, Nocera Inferiore, Agropoli) con una popolazione superiore ai 15.000 abitanti e, dunque, al voto con eventuale turno di ballottaggio. Da queste parti sono tre: Buonabitacolo, Sanza e Sant’Arsenio.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli