31.8 C
Sassano
domenica, 26 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Firmata la costituzione del Consorzio sociale per la gestione associata dei servizi locali

    {vimeo}266847987{/vimeo}

    Davanti il notaio Giuseppina Di Novella, ieri pomeriggio diciannove sindaci hanno sottoscritto il documento per la costituzione del Consorzio sociale “Vallo di Diano Tanagro – Alburni” per la gestione associata di servizi locali ai sensi degli articoli 31 e 114 del D. Lgs n.267/2000.

    “È stato un momento di svolta, un momento particolare per tutti perché si va a creare sul territorio dopo 15 anni di convenzione un ente autonomo – afferma soddisfatto il coordinatore del Piano di Zona Antonio Florio – ci sono voluti circa due anni perché questo percorso maturasse anche se noi siamo partiti nel 2010 a immaginare una forma consortile però fummo bloccati dalla normativa nazionale che non permetteva di fare un consorzio”. Ieri è stato un momento importante per tutti e questo territorio ha fatto una scelta, “Avere un’autonomia giuridica amministrativa che poi è di questo che parliamo in questa trasformazione – continua Florio – permette a questo organismo di crescere su una propria strategia”.

    La necessità della costituzione del consorzio è stata la forma giuridicamente autonoma, ma la Regione Campania sta spingendo su questa forma di associazione tra enti sui servizi sociali dando delle premialità. “Noi quest’anno prenderemo una premialità che si aggira tra i 40/50mila euro sulla base del fatto che la Regione Campania può indirizzare e, l’indirizzo viene spinto attraverso questa premialità che la stessa Regione riserva a chi sceglie questa forma – continua Florio – mentre alcuni bandi prevedevano l’intervento dei singoli comuni con questa nuova forma giuridica i sindaci attraverso il Cda ma soprattutto attraverso l’assemblea che sovrintende hanno la possibilità di accedere ad alcuni finanziamenti con una procedura più semplice”.

    Intanto c’è attesa per la nomina del Cda, di un presidente e di quattro consiglieri di amministrazione scelti dai 19 sindaci del territorio, un’azione che da statuto deve avvenire entro 20 giorni.

    Antonella Citro 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli