15.3 C
Sassano
domenica, 2 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Fiume Tanagro. Slittano i lavori del Genio Civile. Intanto rischio esondazione a causa del maltempo

    {vimeo}117584731{/vimeo}

    Le cattive condizioni climatiche che hanno colpito il Vallo di Diano in questa settimana hanno provocato non pochi problemi ai corsi d’acqua. In particolare a Silla di Sassano dove il Fiume Tanagro doveva essere oggetto di interventi da parte del genio civile che avrebbe dovuto rimuovere la sabbia. Purtroppo così non è stato. Dopo la rimozione dell’erba e della vegetazione da parte del Consorzio di Bonifica, ora spettava al Genio civile rimuovere la sabbia che aveva creato delle vere e proprie spiagge, innalzando il letto del fiume e di fatti provocando l’innalzamento del livello del Tanagro in caso di pioggia. Cosa che è regolarmente avvenuta in questi giorni di forti precipitazioni e il rischio esondazioni diventa alto. Adesso bisognerà attendere la conclusione dell’ondata di mal tempo per capire le condizioni del fiume e poi procedere rapidamente alla rimozione della sabbia, operazione che spetta soltanto al genio Civile, titolare del corso d’acqua. L’operazione relativa alla rimozione della ostruzioni causate dalla folta vegetazione dello scorso novembre effettuata in sinergia da Comunità Montana e Consorzio di bonifica era stata considerata preparatoria e propedeutica al successivo più importante e che risulta l’unico in grado di risolvere il problema ed eliminare i rischi di esondazione, quello del Genio Civile. Un intervento che poteva essere realizzato già lo scorso anno e che invece si voleva realizzare lo scorso martedì ma le cattive condizioni meteorologiche hanno impedito. Si spera a questo punto che il Genio Civile provveda con estrema urgenza, appena le condizioni lo renderanno possibile, a realizzare questo intervento che è già stato rimandato troppe volte.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli