23.4 C
Sassano
venerdì, 7 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sassano, 1 mln di euro per la messa in sicurezza del Vallone San Nicola

    A Sassano sarà messa in sicurezza l’area del centro abitato a ridosso del Vallone San Nicola.

    Con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, nei giorni scorsi sono stati specificati i Comuni a cui spetta il contributo da destinare ad investimenti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio.

    Per l’anno 2022 i contributi ammontano complessivamente a 450.000.000euro

    Gli enti locali interessati hanno già provveduto a comunicare le richieste di contributo al Ministero dell’interno entro il termine perentorio del 10 marzo 2022. Le istanze – era stabilito – possono essere “nel limite massimo di 1.000.000 di euro per i Comuni con una popolazione fino a 5.000 abitanti, di 2.500.000 euro per i Comuni con popolazione da 5.001 a 25.000 abitanti e di 5.000.000 di euro per i comuni con popolazione superiore a 25.000 abitanti.”

    Tra i 385 Enti assegnatari del contributo c’è Sassano.

    A Sassano arrivano poco più di 999mila euro per il progetto curato dall’assessore ai lavori pubblici Domenico Inglese.

    “Che ha espresso grande soddisfazione per l’approvazione del progetto relativo al Vallone San Nicola a ridosso del Centro Storico. Infatti il progetto per la messa in sicurezza del territorio, a rischio in ambito di assetto  idrogeologico, rientra tra i primi 500 progetti finanziati rispetto ai quasi 10.000 presentati in tutta Italia. L’intervento di circa 1.000.000euro rappresenta – spiega l’assessore – il primo step  di una serie di progettazioni già approvate dalla Giunta guidata dal sindaco Domenico Rubino, che prevede finanziamenti per 6 milioni di euro che mirano alla messa in sicurezza della area, compresa la ex cava Biancamano. Doveroso – conclude l’assessore Inglese –  è un ringraziamento al direttore dell’ufficio Tecnico ing. Napoli che assieme allo staff dei tecnici coinvolto hanno saputo profondere impegno e  competenze”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli