6.8 C
Sassano
giovedì, 1 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Gastroenterologia, Marmo e Mandia: “Attività regolare. Istituito numero telefonico a supporto dei pazienti”

    {vimeo}427324986{/vimeo}

    Stop ai timori di chiusura del reparto di gastroenterologia. Nei giorni scorsi si era diffusa la notizia di una chiusura dell’unità operativa diretta dal Dott. Riccardo Marmo. Una notizia che aveva provocato non pochi allarmismi tra i pazienti che temevano di non poter più ricevere adeguata cura e assistenza sanitaria presso il reparto di gastroenterologia.

    Nulla di tutto ciò.

    A porre definitivamente la parola fine sulla questione arriva il chiarimento congiunto da parte del Responsabile del Reparto Dott. Riccardo Marmo e del direttore sanitario dell’Ospedale Luigi Curto di Polla Dott. Luigi Mandia che, con una nota congiunta sottolineano come le attività cliniche di endoscopia digestiva non sono mai state interrotte, con i degenti presso il presidio ospedaliero pollese che proseguito regolarmente il percorso terapeutico e diagnostico senza subire ritardi.

    Parole tranquillizzanti che confermano quanto emerso già e che evidenziavano come il reparto, come gran parte dei reparti presenti nell’ospedale, al momento dovevano necessariamente essere soggetti a lavori di adeguamento nell’ambito delle nuove normative anti-covid previste.

    I pazienti che necessitano della continuità diagnostica e terapeutica già programmata presso la Gastroenterologia del PO di Polla – dichiarano il Dott. Marmo ed il Dott. Mandia – non subiranno alcun rinvio o ritardo; l’attività procederà come programmato. Inoltre – aggiungono – per i pazienti che attendono di accedere alle visite con l’impegnativa del curante, si comunica che esse riprenderanno in coerenza con la ripresa delle altre attività ambulatoriali del PO di Polla“. Nella nota chiariscono anche i motivi che hanno imposto la sospensione dell’ attività di endoscopia digestiva che, comunicano: “è stata sospesa nella fase dell’emergenza a seguito provvedimento legislativo finalizzato a garantire la sicurezza delle prestazioni sia per il personale medico che per gli utenti; e riprenderà non appena saranno completati i percorsi  previsti dalle norme per l’epidemia Covid – 19“.

    Una decisione nota anche perché, nei giorni scorsi, il Dott. Marmo, ne suo ruolo di presidente dell’Associazione SANI, aveva anche reso noto il prosieguo del servizio gratuito “Uno Specialista per te” a cui hanno aderito numerosi responsabili dei reparti dell’ospedale Luigi Curto di Polla per sopperire ai limiti imposti dall’emergenza Coronavirus, garantendo comunque il consulto medico. I

    n attesa quindi che gli ambulatori del Luigi Curto possano riprendere regolarmente le attività resta attivo, fino alla fine di giungo il servizio gratuito dell’Associazione SANI “Uno specialista per te“. Inoltre il Dott. Riccardo Marmo fa sapere che è stato istituito un ulteriore servizio. Telefonando al numero 0975 373242 dal lunedì al venerdì  dalle 9,00 alle 17,00 è possibile ricevere un consulto medico telefonico e ogni tipo di informazioni e comunicazioni interenti il proprio stato di salute

    Anna Maria CAVA

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli