19.2 C
Sassano
domenica, 2 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Giro d’Italia 2017. La 100esima edizione ignora la Campania

    {vimeo}188967899{/vimeo}

     

    L’edizione numero 100 del Giro d’Italia ha il suo percorso. Ieri a Milano sono state svelate le 21 tappe che incoroneranno il vincitore della corsa rosa a Milano il prossimo 28 maggio. I corridori dovranno percorrere un totale di 3572.2 km. Si partirà dalla Sardegna con tre tappe in programma il 5-6-7 maggio. Poi la Sicilia con il primo arrivo in salita sull’Etna in programma il 9 maggio. Dal giorno successivo inizia la scalata verso il nord. Si parte da Reggio Calabria e si arriverà a Milano il 28 maggio. Quattro arrivi in salita, cinque frazioni di alta montagna, due crono individuali, grandi salite come Etna, Blockhaus, Oropa, Stelvio, Grappa. Tutto questo in una edizione che renderà omaggio ai grandi interpreti della storia del giro d’Italia  da Fausto Coppi a Marco Pantani passando per Gino Bartali, Ercole Baldini e Felice Gimondi. Un giro ancora una volta studiato nei minimi particolari che dedicherà una speciale iniziativa per le vittime del terremoto del centro Italia. Eppure qualcosa non piace. Quest’anno la 100esima edizione della corsa rosa non interesserà la Campania. Un vero e proprio punto negativo del percorso con la regione più importante del sud nemmeno attraversata dalla carovana rosa. Si tratta di una mancanza non di poco conto visto che sono tantissimi gli appassionati campani che attendono ogni anno il passaggio del Giro. In un’edizione come la 100esima sarebbe stato importante, forse, rendere omaggio a tutte le realtà che compongono la penisola e dunque cercare di toccare tutte le regioni sarebbe stato il manifesto più bello per l’Italia e per il ciclismo, ma più specificatamente per la storia del Giro d’Italia.  

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli