6.8 C
Sassano
giovedì, 1 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    I ragazzi dell’IPSASR a “Orientalife”, presentata una ricetta dal titolo “La cupola del Vallo di Diano”

    Anche i ragazzi dell’Istituto Cicerone di Sala Consilina hanno partecipato all’iniziativa promossa a Città della Scienza a Napoli dalla Regione Campania in collaborazione con Anpal Servizi e l’Ufficio Scolastico Regionale denominata “OrientaLife – la scuola orienta per la vita”. Un progetto sperimentale che ha favorito il confronto ta dirigenti scolastici, docenti, studenti, imprese, associazioni e istituzioni con l’obiettivo di favorire la conoscenza del mondo del lavoro e soprattutto delle professionalità richieste nei diversi settori economici.

    Nell’ambito dell’iniziativa, si è conclusa ieri, venerdì 11 novembre, la tre giorni dedicata alla scuola con la partecipazione degli istituti alberghieri e agrari della Campania. Una iniziativa a cui hanno partecipato i ragazzi dell’Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente di Sala Consilina guidato dalla Dirigente Scolastica Antonella Vairo con i ragazzi che sono stati accompagnati dai docenti Vincenza Granata, Antonio Ferrara, ed il referente di indirizzo Sergio Moccaldi. I ragazzi si sono cimentati un una gara di cucina organizzata in collaborazione con Autogrill Spa, in cui i migliori istituti si sono sfidati per presentare un piatto che valorizzi le materie prime, miri al benessere e riduca i consumi.

    Gli alunni dell’IPSASR di Sala Consilina Giulia De Lauziers e Giordano Matteo, hanno presentato un piatto dal titolo  “La cupola del Vallo Di Diano”, composto da orzo perlato e fagioli tabaccanti sul letto di cime di rapa e croccante di peperone. Il piatto è stato preparato utilizzando i prodotti del Vallo di Diano a km 0, con una composizione equilibrata e completa dal punto di vista nutrizionale essendo un piatto ricco di carboidrati, proteine, vitamine, sali minerali e sostanze antiossidanti. Dettagli che i ragazzi hanno esposto al momento della presentazione della loro specialità. A giudicare i piatti una giuria popolare, tra cui la studentessa dell’ IPSASR Antonia Di Candia del Cicerone, e una giuria tecnica composta da esperti di Autogrill e capitanata dallo chef stellato Gennaro Esposito.

    Agli ideatori dei piatti migliori sarà offerto: una masterclass stellata con Gennaro Esposito e la possibilità di un’esperienza lavorativa in Autogrill nel’’estate 2023.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli