10.8 C
Sassano
sabato, 10 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Incidente A3. Morte Rosaria Barone. Autista furgone indagato per omicidio colposo.

    {vimeo}180407718{/vimeo}

    Risulta indagato per omicidio colposo il conducente del furgoncino bianco, un uomo di Torre del Greco, coinvolto nell’incidente stradale avvenuto ieri mattina sulla A3 Salerno-Reggio Calabria tra gli svincoli di Sala Consilina e Padula direzione Sud in cui è rimasta vittima Rosaria Barone, 51enne residente a Taurano in provincia di Avellino. La donna era in viaggio con suo marito direzione Calabria per le vacanze quando per cause ancora da accertare si è verificato l’incidente che le è costato la vita. Sul posto le pattuglie della Polizia Stradale hanno effettuato tutti i rilievi del caso e posto sotto sequestro i veicoli coinvolti con l’obiettivo di disegnare in tempi stretti la dinamica del sinistro. E’ rimasto ferito, invece, il marito della vittima che è stato trasportato presso l’Ospedale “Luigi Curto” di Polla dove è attualmente ricoverato nel reparto di chirurgia. L’uomo non è in pericolo di vita e avrebbe raccontato di non ricordare nulla dell’incidente. Tra le ipotesi più accreditate, comunque, vi sarebbe quella secondo cui vi sia stato un tamponamento tra il furgone e la Panda che avrebbe provato la perdita di controllo dell’auto, la quale a seguito dell’impatto con il guard rail avrebbe sbalzato fuori dal veicolo il corpo di Rosaria Barone il quale è terminato il furgone con l’autista del mezzo che non avrebbe potuto fare nulla per evitare la donna. Ovviamente siamo, e lo ribadiamo con forza, soltanto nel campo delle ipotesi che potrebbero ottenere il crisma dell’ufficialità soltanto a conclusione delle indagini condotte dalla Polizia Stradale, la quale unitamente al personale dell’Anas, ha condotto un lavoro eccellente nella mattinata di ieri liberando e garantendo in tempi brevi il ripristino del regolare traffico sull’arteria. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli