14 C
Sassano
sabato, 1 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    La BCC Monte Pruno scende in campo a favore dei lavoratori della Ergon

    Si è tenuto nel pomeriggio di oggi, presso la sede amministrativa della Banca Monte
    Pruno, un fondamentale incontro per riuscire a trovare delle soluzioni adatte a risolvere
    l’ormai duratura situazione problematica della Ergon SPA.
    Sono stati illustrati da parte del Presidente dell’organo liquidatore, ing. Nicola Radesca, le
    linee guida per la risoluzione delle criticità economiche e finanziarie della società.
    È apparso evidente, dalle parole dell’ing. Radesca, come il futuro della Ergon SPA passi
    per una riduzione complessiva dei costi e per il rapido recupero di tutti i crediti vantati
    nei confronti degli Enti.
    La Banca Monte Pruno, sempre sensibile alle problematiche del territorio, non ha fatto
    mancare il suo sostegno, garantendo la massima disponibilità a favore della Ergon SPA.
    Occorre sottolineare come già in passato la Banca abbia sempre garantito ampia
    vicinanza alla società, dando grande attenzione ad un soggetto economico che dà lavoro
    a tante persone all’interno del territorio di competenza.
    Il Responsabile dell’Area Crediti della Banca, dott. Antonio Pandolfo, presente
    all’incontro, ha dichiarato che la Banca ritiene valide le linee guida prospettate dall’ing.
    Radesca ed ha dato la massima disponibilità per sostenere la Ergon SPA nel pagamento
    almeno della prossima mensilità ai dipendenti.
    Il Direttore Generale Michele Albanese, inoltre, ha sottolineato che l’impegno della
    Banca è subordinato, ovviamente, ad una seria riflessione da parte di tutti gli Enti
    comunali clienti della Ergon SPA, i quali dovranno rispettare con maggiore costanza tutti
    gli impegni assunti e regolarizzare, il prima possibile, i pagamenti dovuti, evitando inutili
    e sterili polemiche che non fanno altro che aggravare la situazione di numerose famiglie
    che lavorano per la Ergon SPA.
    Il Direttore ha evidenziato come sia impensabile che queste famiglie debbano vivere
    momenti così difficili non percependo gli stipendi dovuti.
    Infine, lo stesso ha ricordato che bisogna tener conto della dignità di queste persone che
    hanno esigenze e bisogni come tutti ed ha dichiarato tutta la sua solidarietà nei loro
    confronti.

    alt

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli