8.5 C
Sassano
sabato, 26 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Molestie e violenza carnale su due ragazzine valdianesi, inizia il processo

    {vimeo}183816641{/vimeo}

     

    Molestie e violenza carnale sono le durissime accuse che pendono sulla testa dei presunti violentatori di due sorelle minorenni valdianesi. Per il 5 ottobre prossimo è previsto l’inizio del processo che si svolgerà rigorosamente a porte chiuse, il Giudice dell’Udienza Preliminare del Tribunale di Lagonegro dovrà decidere se rinviare a giudizio una donna, che è la madre delle due bambine, il loro patrigno e il loro fratellastro. La vicenda, avvenuta in un comune del Vallo di Diano, risale a 3 anni fa quando grazie ad una complessa attività investigativa portata avanti dai Carabinieri di Sala Consilina, risultò che per circa due anni le due ragazzine, che all’epoca avevano 10 e 15 anni, avevano subito molestie e violenze sessuali prima da parte della famiglia e poi sarebbero state anche altre persone ad abusare di loro con il consenso dei familiari. In realtà sembrerebbe che una delle due sorelle avrebbe subito violenze solo dal fratellastro, mentre l’altra sarebbe stata “venduta” anche ad altri uomini. Appena avuta la certezza di quello che stava accadendo, fu predisposto l’allontanamento delle sorelle dalla famiglia. Una è stata accolta da una famiglia di un altro comune valdianese, invece l’altra si trova in una struttura protetta in provincia di Salerno. Per questa squallida vicenda le persone alla sbarra dunque sono tre ma l’elenco dei presunti violentatori, che ora rischiano una condanna fino a 6 anni di reclusione, e di chi avrebbe contribuito a vario titolo alle violenze è veramente lungo.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli