19.7 C
Sassano
domenica, 2 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Monte San Giacomo, 4 cavalli a “spasso” senza controllo bloccano il traffico sulla SP 72

    {vimeo}71963385{/vimeo}
    4 cavalli liberi e senza alcun controllo bloccano il traffico sulla strada Provinciale 72A, che conduce a Monte San Giacomo. E’ accaduto lunedì sera poco dopo le 20,00, quando gli allibiti automobilisti in transito verso il piccolo comune ai piedi del Cervati, si sono trovati la carreggiata stradale completamente invasa dagli equini che scorazzavano tranquillamente in “libera uscita”. Per fortuna tutto si è risolto senza danni per le persone e per le auto, ma è stato un rischio non da poco quello corso nell’occasione sulla Provinciale dalle autovetture di passaggio, e che solo per fortuna non si è trasformato in qualcosa di più grave. Fortunatamente gli automobilisti sono riusciti a scorgere in tempo gli equini ed a fermare in tempo le proprie vetture, ed una coda di circa 15 auto si è formata in pochi minuti sulla provinciale. Solo dopo circa mezz’ora i 4 cavalli hanno abbandonato la provinciale per dirigersi su una arteria secondaria, ed il traffico ha ripreso il suo corso naturale. Resta comunque il campanello d’allarme generato da quanto accaduto, visto che pochi minuti dopo, con il calare dell’oscurità, l’episodio avrebbe potuto assumere contorni ancora più pericolosi. Per di più non si tratta di un episodio isolato, ma da quanto si apprende il problema rappresentato da cavalli lasciati “liberi” e senza controllo sulle strade di Monte San Giacomo sin trascina senza risoluzione definitiva da diversi anni. Sono già stati almeno 3 gli incidenti stradali causati dagli incolpevoli equini, che evidentemente sono tenuti dentro recinti che non ne assicurano né il controllo né la protezione. Uno degli incidenti aveva visto sfortunato protagonista l’ex parroco di Monte San Giacomo, don Carmine Tropiano, attuale parroco di Sassano, che proprio a causa dell’improvvisa comparsa di un cavallo sulla strada aveva avuta distrutta la sua autovettura. Per fortuna al momento non ci sono state conseguenze per le persone, ma è evidente che senza una soluzione definitiva gli equini continueranno a rappresentare un rischio per gli automobilisti. Da quanto si apprende i 4 cavalli protagonisti dell’episodio di lunedì scorso sono tenuti in un allevamento di località San Rocco, ai confini tra i comuni di Monte San Giacomo e Sassano. Dopo gli incidenti verificatisi negli anni scorsi, l’amministrazione comunale di monte san giacomo avrebbe provveduto al sequestro degli equini, proprio per cercare di arginarne la pericolosità. Ma, messi all’asta, i cavalli sarebbero stati riacquistati dagli stessi proprietari. Ed il problema si è ora puntualmente riproposto.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli