21.9 C
Sassano
martedì, 17 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Monte San Giacomo. Discarica in fiamme la scorsa notte

    {vimeo}217284036{/vimeo}

    E’ andata in fiamme la notte scorsa la discarica in località Scarroni a Monte San Giacomo. Si tratta di un’area nei pressi del Parco Nazionale e ai confini con il Comune di Sassano. L’allarme è scattato nella tarda serata di ieri, all’arrivo dei volontari accorsi prontamente per domare l’incendio la situazione fin da subito è apparsa complicata oltre che pericolosa. Le fiamme sprigionavano una densa nube nera che il vento spingeva verso la zona abitata. È stato quindi necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina, recatisi sul posto al comando del Caposquadra Eugenio Siena. Data la vastità dell’incendio, che si è sviluppato in più punti, è stato richiesto il supporto di un’autobotte arrivata da Salerno. Le cause sono in corso di accertamento ma non si può escludere la natura dolosa. I Caschi Rossi sono stati impegnati in diverse ore di intenso lavoro per scongiurare il peggio. Non si registrano feriti tuttavia si dicono preoccupati i cittadini. Il fumo nero liberato dalle fiamme desta molta preoccupazione. La discarica è situata non lontano da una zona abitata e vicino a diversi terreni coltivati, in più accoglie rifiuti di vario tipo come materassi, elettrodomestici, copertoni, si tratta infatti di una discarica temporanea usata per depositare oggetti ingombranti in attesa di poterli trasportare in luoghi idonei allo smaltimento. 

     

    Sull’incendio dell’ex discarica comunale e sulla probabile origine dolosa interviene l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Raffaele Accetta che, con una nota stampa commenta così l’accaduto:  “Si di un gesto gravissimo, ad opera di ignoti, contro cui stiamo provvedendo a sporgere immediata denuncia. Non disperiamo di individuare, attraverso il lavoro delle forze dell’ordine e l’ ausilio della telecamera di sorveglianza posizionata sul luogo, l’ autore di questo atto di inciviltà, dal sapore intimidatorio. Non sarà certo il vandalo di turno a spaventarci, – proseguono – nè i soliti due o tre sciacalli pronti a godersi lo spettacolo, con tanto di filmino e fotografie, a condizionare la vita della nostra comunità. Chiunque abbia commesso un atto di siffatta gravità, va denunciato e punito per il danno arrecato. Pertanto, – conclude l’amministrazione comunale – utilizzeremo ogni mezzo a nostra disposizione per combattere questi atti vandalici che un Comune civile e pacifico come il nostro non deve subire nè tollerare. Il Sindaco e l’ amministrazione comunale

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli