7.4 C
Sassano
sabato, 3 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Monte San Giacomo. Rinviata l’udienza caso “Truffa all’Ufficio Postale”

    {vimeo}131639628{/vimeo}

    Era prevista per oggi l’udienza preliminare per decidere sul rinvio a giudizio nei confronti di Lucia Darino, l’ex direttrice dell’ufficio postale di Monte San Giacomo coinvolta nell’inchiesta della truffa ai danni di ignari correntisti. L’udienza, in programma questa mattina presso il Tribunale di Lagonegro davanti al Gidice per le Udienze Preliminari, è stata però rinviata al 16 dicembre. Nulla di fatto quindi e ci sarà ancora da attendere per capire se e in quali proporzioni effettivamente è stato perpetrato il danno. Ad essere coinvolti nell’inchiesta oltre all’ex direttrice dell’ufficio postale Lucia Darino, anche il marito e il figlio della stessa, Mattia e Marcello Romanelli che, secondo le accuse, avrebbero utilizzato denaro di provenienza illecita nelle loro attività personali. Il primo per aver utilizzato proventi della truffa nella scuola calcio “Gaetano Romanelli e il secondo Marcello Romanelli per l’utilizzo delle somme illecite in un suo negozio di articoli sportivi. Indagato anche il fratello della Darino Remigio, portalettere dell’ufficio postale che si sarebbe appropriato di un assegno postale. Accuse gravi che hanno portato ad una intensa indagine investigativa con attività eseguite dai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina e dalla Guardia di Finanza per risalire alla verità sul caso che ha visto diversi correntisti, perlopiù anziani o residenti all’estero, privati di somme di denaro versate sui propri conti correnti e che sembra, siano state illecitamente e indebitamente sottratte senza che gli stessi titolari dei conti ne fossero a conoscenza. Una truffa che si pensa abbia fruttato agli indagati oltre 1 milione di euro, importo sottratto dai conti correnti di risparmiatori nel periodo tra il 2005 e il 2013. Questa mattina era in programma l’udienza per decidere se rinviare a giudizio o meno  le persone coinvolte nella truffa ma la decisione è stata rinviata al prossimo 16 dicembre a causa di un difetto di notifica.   

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli