23.5 C
Sassano
giovedì, 19 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Monte San Giacomo. Sabato scorso la XXXIV edizione della sagra “R’ Patan e Cicc’”

    {vimeo}249506568{/vimeo}

    Tra gli appuntamenti più attesi del periodo natalizio a Monte San Giacomo vi è la tradizionale sagra “R’ patan e cicc’ ”. La XXXIV edizione di quest’anno si è tenuta presso il ristorante Rezzo. Nonostante il cambio di programma a causa del freddo – stando a quanto ufficialmente dichiarato dalla Pro loco che la organizza – è stata comunque una festa che, come ogni anno da 34 anni, ruota intorno a tradizione, folklore e gusto. A fare da cornice al piatto principe quest’anno alcune novità: le uova al tartufo e il panino con carne “cunzata” e broccoli.  C’è da dire che non ci sono cambiamenti o innovazioni che tengano, la regina della festa resta sempre la purea che dà il nome alla sagra, fatta di patate di montagna e fagioli condita, tra le altre cose, con polvere di peperoni dolci e olio di oliva e accompagnata da peperoni essiccati e fritti croccanti. Un piatto unico che risale alla notte dei tempi quando i pastori nel recarsi in montagna a lavorare lo preferivano ad altre pietanze perché privo di liquidi, quindi facile da trasportare, e economico, perché fatto con le risorse che offriva la terra. Un piatto tipicamente invernale e estremamente povero, semplice e nutriente. È parte integrante della tradizione locale, evoca oggi ricordi e sapori passati. È storia da tramandare. La sagra allora diventa qualcosa di più che una semplice festa, diventa anche un omaggio alle massaie che con amore tramandano la ricetta e il metodo di preparazione di generazione in generazione. Il consueto appuntamento si è tenuto sabato scorso. Il freddo, qualche vociferato dispettuccio a livello locale, e il poco tempo a disposizione (il nuovo Consiglio direttivo è stato eletto l’11 dicembre) non hanno impedito alla nuova Pro loco di mantenere quello che ormai è un impegno con la comunità.  

    Rosa Romano

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli