16.8 C
Sassano
giovedì, 8 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Monte San Giacomo, torna anche nel 2016 l’evento “Grotta Briganti e Cacio”

    {vimeo}153358836{/vimeo}

    Ha raccolto davvero un grande successo lo scorso anno l’evento Grotta Briganti e Cacio proposta dall’omonima Associazione culturale di Monte San Giacomo presieduta dal giovane Carmine Lisa e che prende il nome dalla stessa associazione. Nata con la volontà di realizzare un evento in grado di promuovere in perfetta sintonia storia, cultura, tradizioni e specialità culinarie del territorio, lo scorso anno è risultata particoalrmente apprezzata anche eprchè è stata riproposta per tutto il periodo estivo nel corso di una serie di appuntamenti mensili. Visto il successo di partecipazione e gli apprezzamenti ricevuti da chi ha avuto modo di assistere all’evento perfettamente organizzato, si è deciso di riproporlo anche per il 2016 che sarà presentata sabato 30 gennaio presso l’officina cultura adiacente a Palazzo Marone di Monte San Giacomo alle ore 19,30. Sabato sarà quindi reso noto il nuovo Programma  della manifestazione “Grotta Briganti e Cacio”, nato da un’intuizione di un gruppo di amici, uomini e donne del Vallo di Diano, professionalità di eccellenza, Associazioni ed operatori turistici, che credono fortemente nella possibilità concreta di costruire un futuro migliore per la propria terra valorizzando ciò che hanno ricevuto in eredità dalla tradizione e che per questa nuova edizione 2016 sarà ricco di conferme ma anche importanti novità. Il Presidente Carmine Lisa, dopo una breve analisi della scorsa Edizione, presenterà nei dettagli, insieme alle altre importanti anime dell’Associazione e del progetto, i molteplici aspetti innovativi. Il crogiuolo di professionalità, di cultura e di passione per la propria Terra, irradia lo sviluppo progettuale e di conseguenza, diventa esempio di unione e condivisione per tutto il territorio e non solo. All’incontro di presentazione in programma sabato 30 alle 19,30 prenderanno parte anche gli Amministratori degli Enti pubblici e privati che hanno sostenuto e sosterranno il progetto: l’Amministrazione comunale di Monte San Giacomo la Comunità Montana Vallo di Diano entrambe rappresentate dal sindaco e presidente Raffaele Accetta, il G.A.L., la Banca Monte Pruno di Roscigno e di Laurino, il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, l’Università Federico II, l’A.C. Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti, il Gruppo Speleo Alpinistico Vallo di Diano, il Rifugio Cervati Casa Rosàlia, il Caseificio F.lli Starace, il Salumificio Santo Jacopo e la Cooperativa di Archeologia ArcheΩarte. Ad arricchire al serata dal punto di vista artistico sarà la Compagnia teatrale La Cantina delle Arti con lo spettacolo “Tempi diVersi” per la regia del Maestro Enzo D’Arco. In tale occasione sarà anche presentato dal Maestro D’Arco il nuovo Laboratorio teatrale, finalizzato ad arricchire e rinnovare il cast dello spettacolo La Ballata del Brigante che tanto successo ha riscosso nell’estate 2015. “Connettersi con lo spazio circostante – spiegano dall’associazione -significa entrare in relazione ed ascolto con chi lo abita, per amplificarne la valenza culturale ed umana, incrementandone la forza di trasformazione. Il Sud ha queste potenzialità e noi lo ribadiamo a voce alta. “Il Sud, uno spettacolo più unico che raro.”

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli