23.6 C
Sassano
venerdì, 20 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Montesano, 30 perde precipita da 12 metri a Potenza. Indagini in corso

    dora lagreca

    Indagini in corso per la morte della 30enne originaria di Montesano sulla Marcellana Dora Lagreca, morta tragicamente nella notte tra venerdì e sabato a Potenza. Il decesso della giovane è avvenuto a seguito della caduta dal balcone dell’appartamento sito al 4° piano di una palazzina, avvenuto intorno alle 2,30 di notte. Gli inquirenti non escludono nessuna pista nel tentativo di ricostruire quanto accaduto. Pare che la ragazza, al momento dell’impatto, fosse in casa con il fidanzato che è stato colui che ha lanciato l’allarme chiedendo l’intervento del 118. I sanitari, purtroppo, giusnti sul posto non hanno potuto far altro che constatare il decesso della giovane.

    Per ricostruire quanto accaduto nella notte presso la palazzina di Via Di Giura, sono in corso le indagini che, al momento, non portano ad escludere nessuna ipotesi. Nelle prossime ore, pare tra domani e martedì, si dovrebbe procedere all’autopsia sul corpo della ragazza che al momento si trova poresso l’obitorio dell’ospedale di Potenza a disposizione delle autorità giudiziarie che stanno effettuato le indagini. Sconvolta l’intera comunità valdinaese raggiunta dalla terribile notizia ed in particolare la comunità di Montesano sulla Marcellana e di Arenabianca, dove la ragazza era stata prima di tornare a Potenza dove lavorava. Secondo quanto emerge pare che la giovane 30enne, prima del drammatico epilogo, avesse trascorso la serata con il fidanzato in giro per locali. 

    Addolorato il sindaco di Montesano Giuseppe Rinaldi che ha commentato il tragico evento manifestando il profondo cordoglio a nome di tutta la comunità montesanese alla famiglia. “Fiore delicato, profumato, bello – scrive Rinaldi – fiore di valore, pieno di affetto, simpatia e voglia di vivere, fiore pregiato, educato, libero… Questo fiore era la nostra giovane Dora, troppo presto recisa dalla vita, in maniera così tragica… un dolore acuto, grave, forte in questo momento sta attraversando la nostra comunità. Diversi giovani fiori stanno volando, nelle ultime settimane, troppo presto in cielo. Siamo piegati, scioccati, inginocchiati e le parole mancano. Dora era una giovane donna speciale come speciale è tutta la sua famiglia. Non sono parole di circostanza ma testimonianza diretta perché li conosco da sempre e so la bontà e lo spessore di quelle persone a me care. A loro – scrive ancora il sindaco di Montesano – rivolgo il cordoglio della intera comunità montesanese e preannuncio il lutto cittadino in occasione della celebrazione delle esequie. Cara Dora, la preghiera più dolce che la terra ti sia lieve e che tu possa continuare a risplendere come fiore pregiato da lassù”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli