21.2 C
Sassano
giovedì, 6 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Montesano, il territorio comunale si arricchisce di un nuovo defibrillatore. Oggi la consegna alla Guardia Medica

     
    {vimeo}105427535{/vimeo}

    Anche la guardia medica di Montesano sulla Marcellana è ora dotata di defibrillatore donato dall’Associaizone la Ferrovia Onlus. L’importante strumento salvavita era già stato dato, diverso tempo fa, in dotazione alla clinica Fischietti che, negli ultimi tempi, è stata ulteriormente fornita dall’ASL di Salerno didefibrillatori. Si è quindi deciso, di comune accordo tra l’Associazione La Ferrovia e il direttore del Distretto Sanitario Giuseppe Di Fluri di donare lo strumento alla guardia medica del Comune di Montesano, arricchendo ulteriormente il territorio montesanese di aree di primo soccorso fornite di defibrillatore e confermandosi sempre più comune cardioprotetto. Sono infatti, a questo punto ben 3 le zone in cui sono stati istallati defibrillatori. Oltre alla guardia medica, vi sono altre due postazione situate in aree centralissime come Piazza Filippo Gagliardi a Montesano sulla Marcellana e un’altra postazione in Piazza Larocca a Montesano Scalo. In entrambi i casi, all’interno della postazione, sono stati anche inseriti i numeri di recapito dei cittadini che hanno seguito il corso di primo soccorso organizzato dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Donato Fiore Volentini e che quindi sono in grado di fornire adeguata assistenza in caso di necessità. Ai defibrillatori distribuiti dal comune sul territorio, se ne aggiunge uno ulteriore presso il supermercato Euro 2000 di Montesano Scalo, con i titolari dell’attività che hanno voluto dotare la struttura dello strumento salvavita diventando peraltro uno dei primi supermercati italiani cardioprotetti. I 4 defibrillatori vanno ad aggiungersi a quelli in dotazione del presidio PSAUT presso la Clinica Fischietti 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli