14 C
Sassano
mercoledì, 18 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Montesano, “Patto per l’Ambiente”: la proposta di Nessun Dorma ai candidati sindaco

    {vimeo}167721121{/vimeo}

    La vicenda Terna e ciò che sta accadendo intorno alla realizzazione di una stazione elettrica in pieno centro cittadino a Montesano sulla Marcellana, diventa inevitabilmente anche protagonista di questa campagna elettorale in vista delle prossime elezioni amministrative che coinvolgono anche i cittadini montesanesi con la chiamate alle urne per il prossimo 5 giugno. In vista del rinnovo del consiglio comunale il presidente del comitato Nessun Dorma Teresa Rotella, impegnata insieme a un nutrito gruppo di persone attente alle problematiche ambientali della città termale, ha inteso organizzare per mercoledì 25 maggio nell’aula consiliare di Montesano sulla Marcellana un incontro a cui sono stati chiamati a partecipare i due candidati sindaco della lista n. 1 Nuova Montesano Giuseppe Rinaldi e della lista n. 2 Risveglio Civico di Renivaldo Lagreca per la sottoscrizione del “Patto Morale vincolante per la realizzazione dell’Alta Sostenibilità Ambientale del Comune di Montesano sulla Marcellana”. “La vicenda Terna – speiga il presidente Teresa Rotella – ha determinato nei cittadini la consapevolezza e l’interesse affinché ,nessuna trasformazione importante sul territorio comunale debba essere  realizzata senza prima aver consultato i cittadini. Noi tutti – continua – vogliamo partecipare attivamente ed avere il diritto di scegliere il  nostro futuro e quello dei nostri figli. Dopo quanto accaduto con la realizzazione della stazione elettrica a Montesano Scalo, le coscienze si sono risvegliate e hanno fatto comprendere come  il  disinteresse generale per la vita politica del Paese e il delegare distrattamente questioni di vitale importanza ad altri può nuocere. In un atto di democrazia partecipata vigile e propositiva, il comitato cittadino Nessun Dorma, – spiega il presidente – ha richiesto quest’incontro con i prossimi candidati che occuperanno a breve, le sedi istituzionali di questo paese, per proporre , far condividere e chiedere loro la sottoscrizione di un Patto, moralmente vincolante nei confronti dei cittadini, su delle tematiche di fondamentale importanza per la qualità della vita dei Montesanesi”. Per il comitato Nessun Dorma, il tema ambiente non può essere ridotto a mera promessa elettorale, ma deve essere un obiettivo perseguibile e raggiungibile anche al fine di poter individuare eventuali responsabilità politiche e morali dei futuri amministratori del comune. “L’impegno richiesto alla futura amministrazione – conclude Teresa Rotella – non può che essere condivisa  dai futuri candidati, in quanto il Primo Cittadino del paese è il responsabile della salute dei propri concittadini; tuttavia nella pratica amministrativa del passato, questo impegno è stato largamente disatteso, facendo diventare il nostro territorio terra di conquista e di speculazioni, azioni che vanno in direzione contraria alla tutela della salute dei cittadini”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli