21.8 C
Sassano
lunedì, 27 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Montesano s.M., un fondo per chi non riesce a pagare l’affitto

    A Montesano sulla Marcellana la Giunta ha approvato nei giorni scorsi la costituzione di un fondo di emergenza per famiglie sfrattate.

    Non riuscire a pagare le spese di affitto per gravi difficoltà economiche, anche dovute all’emergenza sanitaria in corso, è la cosiddetta morosità “incolpevole” e riguarda molte persone o famiglie che si ritrovano ad aver perso il lavoro o a sostenere forti spese impreviste.

    Un aiuto concreto a questi cittadini, che sono inquilini involontariamente morosi, arriva dal Comune di Montesano. Che ha deciso di costituire un fondo ad hoc attingendo con un prelievo dal corrispettivo istituito per fronteggiare l’emergenza pandemica proprio per supportare le famiglie sfrattate e le situazioni configurabili come gravissima emergenza abitativa.

    “Il numero degli sfratti per morosità incolpevole si sta incrementando in modo esponenziale, come emerge dalle segnalazioni – si legge sulla delibera – il Comune ha specifica competenza nell’evitare che persone possano rimanere senza un tetto; la disponibilità di alloggi resta inadeguata a fronte degli aventi diritto – spiegano – e l’Amministrazione di Montesano si trova a dover fronteggiare necessità primarie ed impellenti con mezzi limitatissimi, è chiamata ad affrontare problematiche sociali sempre più complesse che richiedono attività di accertamento e di approfondimento sulle reali condizioni di chi fa richiesta. Sono necessari quindi interventi alternativi in attesa di poter accedere all’assegnazione di un alloggio e in questo contesto ha ritenuto necessario costituire, un fondo ad hoc.

    Non è escluso che chi riceverà il contributo possa “restituire” l’aiuto dando una mano in attività utili alla collettività: per evitare forme di sterile assistenzialismo  ma promuovendo interventi che forniscano l’opportunità a nuclei familiari di superare momenti di grave difficoltà e conquistare livelli di autonomia. Tutti i dettagli saranno resi noti con un avviso pubblico nei prossimi giorni, il responsabile dell’area competente intanto sta predisponendo tutti gli atti necessari.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli