36.3 C
Sassano
venerdì, 1 Luglio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Montesano S.M., Parco eolico: TAR boccia il ricorso di Essebiesse

    {vimeo}475022346{/vimeo}

    Si avvicina la fine della dura battaglia contro al realizzazione di una stazione elettrica a Montesano Scalo. L’ultima decisione dei giudici del tribunale di Salerno potrebbe infatti portare alla fine definitiva della lotta a suon di carte bollate tra l’amministrazione comunale di Montesano e la Terna, che aveva dato il via ai lavori di realizzazione di un mega impianto elettrico in pieno centro abitato e a poca distanza dalle scuole. Un impianto che si era poi cercato di riconvertire in Parco Eolico i cui lavori, però, non erano mai iniziati.

    Nel 2017 l’autorizzazione alla realizzazione del Parco Eulico, riconversione della precedente mega stazione elettrica, decade e la Essebiesse Power presenta ricorso al TAR contro il provvedimento di decadenza. Ieri la pubblicazione dell’esito del ricorso con i giudici del TAR di Salerno che si pronunciano a favore del Comune di Montesano sulla Marcellana. Ad annunciarlo soddisfatto, il primo cittadino di Montesano Giuseppe Rinaldi che, nel rendere nota la decisione del TAR Salerno evidenzia come, l’esito del ricorso pone anche fine ad ogni tipo di interesse della Terna SPA su Montesano.

    Nella sentenza, infatti, i giudici del TAR hanno ribadito la differenza che esiste tra una stazione elettrica ed un Parco Eolico che, peraltro, i cui lavori di realizzazione, peraltro, non erano ancora iniziati.

    “Con questa Sentenza, – dichiara Rinaldi – Terna perde anche l’ultimo motivo tecnologico ed amministrativo per restare a Montesano. Metteremo subito in campo gli atti conseguenziali e non credo verrà proposto ricorso al Consiglio di Stato ma qualora dovesse accadere riteniamo oramai possedere una strategia difensiva composta da fatti, documenti, atti ineccepibili sulla bontà delle nostre tesi che fortemente, instancabilmente direi, abbiamo sostenuto in tutte le sedi. Lo abbiamo fatto per passione, per missione e perché era la battaglia delle battaglie per Montesano e non solo. Lo abbiamo fatto col sostegno di tanti cittadini di buona fede, del Comitato costituito contro la stazione elettrica, sentinelle del nostro territorio”.

    Anna Maria CAVA

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli