31.8 C
Sassano
domenica, 26 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Musei, finanziamenti regionali per Teggiano e Pertosa

    {vimeo}466107596{/vimeo}

    Con Decreto Dirigenziale, la Giunta Regionale della Campania ha approvato le graduatorie per l’assegnazione dei contributi alle istituzioni museali locali nell’ambito del “Bando di Promozione e Valorizzazione di Musei e Biblioteche”.

    Su 73 istanze presentate 57 risultano ammissibili, tra queste c’è il progetto presentato dalla Diocesi di Teggiano Policastro, finanziabile per un importo di 10mila euro, dal titolo “Produzione di materiale promozionale. Il patrimonio artistico dei musei diocesani di Teggiano e Policastro”. Il contributo permetterà all’Ente di produrre un catalogo scientifico a stampa, depliants illustrativi, cataloghi divulgativi ed un sito web, per far conoscere e scoprire le meraviglie dei tre siti museali: la sede storica di San Pietro e il Lapidario Dianense a Teggiano e la sezione staccata di Policastro Bussentino. Soddisfazione è stata espressa dal Direttore Marco Ambrogi per la possibilità di rieditare il catalogo scientifico del Museo, stampato nel 2010 ed ormai non più aggiornato, per i vari riallestimenti ed acquisizioni avvenuti negli ultimi anni.

    Il progetto della Diocesi di Teggiano Policastro rientra nella Graduatoria B per il capitolo di spesa 5013. Nella stessa Graduatoria, ma per il capitolo di spesa 5006, rientrano altri 3 progetti presentati da Enti salernitani: quelli del Museo della Bussola di Amalfi, del Frac di Baronissi e del Museo della Memoria di Campagna.

    Per quanto riguarda invece i progetti di valorizzazione del “Complessivo patrimonio Museale Campano” rientranti nella Guaduatoria C, risulta finanziabile, per il capitolo di spesa 5013, con un importo di 10mila euro, il progetto presentato dalla Fondazione Mida di Pertosa, volto alla realizzazione di itinerari storico-culturali nel Sud della Campania. Altro progetto salernitano finanziabile nella stessa Graduatoria ma nel capitolo di spesa 5006, è quello presentato dal Comune di Eboli “MuseoAperto. Il racconto del territorio e dei suoi elementi come risorsa”.

    Antonella D’ALTO

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli