6.3 C
Sassano
mercoledì, 7 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Musica: Antonio Sabetta di Ottati al Ravenna Festival con l’Orchestra Giovanile “Cherubini”

     

    {vimeo}486752028{/vimeo}

    Entrano nel vivo gli impegni musicali nazionali e internazionali per il giovane 25enne di Ottati Antonio Sabetta, da poco entrato a far parte dell’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” fondata e diretta dal M° Riccardo Muti.

    Trombonista come il padre, Antonio Sabetta ha preso parte, con l’Orchestra, al Ravenna Festival, importante manifestazione musicale che quest’anno si è svolta con modalità diverse per via del covid. In particolare sono due i concerti del Maestro Muti e dell’Orchestra Giovanile Cherubini trasmessi in streaming gratuito. Il primo concerto, dedicato alla Sinfonia n. 3 e all’Incompiuta di Schubert, rimarrà disponibile gratuitamente fino a domenica 6 dicembre, mentre il secondo – con un programma tutto italiano di Martucci, Puccini e Verdi – sarà accessibile fino a domenica 13 dicembre. Oltre 100 i Paesi in tutto il mondo da cui si sono registrati i collegamenti durante lo streaming.

    Una grande soddisfazione per il giovane Antonio Sabetta. “Abbiamo fatto una settimana di prove – ha spiegato – , diretti dal maestro Muti. Purtroppo per via delle misure restrittive in teatro non c’era pubblico, quindi abbiamo suonato e poi il concerto è stato mandato in streaming. Siamo stati seguiti da tantissimi paesi nel mondo tra cui Giappone, Russia e Stati Uniti. È stato un programma molto impegnativo. Verdi è l’autore che secondo me, meglio rappresenta Muti. Durante le prove il maestro ci ha raccontato tanti aneddoti della sua vita e storie sulle varie orchestre nel mondo. Iniziare questo percorso proprio con queste sinfonie è stata un’emozione unica! Da subito ci siamo trovati benissimo – ha concluso Antonio Sabetta – e tutto è andato molto bene fin dall’inizio”.

    Antonella D’ALTO

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli