7.4 C
Sassano
mercoledì, 30 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Musica, il cilentano Giovanni Carbone presenta “La cattedrale di Notre Dame”

    {vimeo}642970534{/vimeo}

    Dopo l’uscita del singolo “Prima di perdersi”, e ad anticipare la pubblicazione dell’album “Brucia”, esce “La cattedrale di Notre Dame”, il nuovo brano di Comecarbone, nuovo progetto artistico/musicale del musicista cilentano Giovanni Carbone. “Scritta nel bel mezzo del disastro accaduto a Notre Dame – spiega l’autore – , è un dialogo tra le nuvole con un amico perduto, una scena di vita passata, un frammento che ancora brucia tra le ceneri del presente”.

    “La cattedrale di Notre Dame” si presenta come un brano elettronico dalle tinte pop, vicino a quello che è lo stile dei Baustelle. È stato arrangiato in collaborazione con un altro artista cilentano, Mico Argirò, il quale ha suonato anche le tastiere, con Giuseppe Foresta (Lanavetro) alle chitarre e ai cori e Pierfrancesco Vairo alla batteria. Il singolo anticipa l’uscita del primo album da solista di Comecarbone, dal titolo “Brucia”, un lavoro in bilico fra il rock e la canzone d’autore ma, al contempo, variegato nei generi, frutto delle esperienze acquisite nel tempo dal musicista.

    Il nome del progetto, Comecarbone, vuole restituire l’immagine dei contrasti che vive un artista, della trasformazione in atto nel mettere a nudo parti di sé in modo viscerale e sincero, proprio come fa il carbone, che brucia intensamente prima di diventare cenere. Ad aprile 2021 l’uscita del primo singolo, “Prima di perdersi”, ad anticipare l’arrivo dei live estivi. Nel mese di ottobre, la partecipazione alla compilation “Non importa”, che celebra i 30 anni dall’uscita di “Nevermind” dei Nirvana, con la cover di “Something in the way”, arrangiata e registrata in collaborazione con Luciano Tarullo e Mico Argirò. Ora il nuovo singolo “La cattedrale di Notre Dame”.

    Antonella D’ALTO

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli