17.4 C
Sassano
domenica, 4 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Nasce la rete per le “Oncofertilità”. De Luca: “Un’iniziativa di grande civiltà”

    {vimeo}326035976{/vimeo}

    Gli uomini e le donne che in Campania devono sottoporsi a radioterapia e chemioterapia avranno da ora in poi maggiori opportunità di diventare genitori grazie alla rete regionale per l’“Oncofertilità”. Il progetto che si avvale della collaborazione dell’Istituto Superiore di Sanità e Centro Nazionale Trapianti mira infatti ad offrire a pazienti con problemi oncologici all’apparato genitale la possibilità di preservare la propria fertilità attraverso la crioconservazione di spermatozoi e ovociti.

    Sono stati attivati in Campania due centri col ruolo di Hub, uno alla Federico II di Napoli, l’altro al Moscati di Avellino. Saranno operativi H 24 per 365 giorni all’anno, con presa in carico del paziente entro 72 ore per consulenze multidisciplinari. I pazienti oncologici, sia donne che uomini, potranno usufruire delle più attuali e validate strategie di preservazione della fertilità. La rete che coinvolge anche i centri Spoke di regioni limitrofe si avvale di una piattaforma informatica eClinical messa a punto per la raccolta dei dati clinici, un software integrato con la piattaforma già esistente Oncotech/Gim, un caso unico in Italia, rivolto a tutti i centri oncologici regionali per consulenze e discussioni. 

    “Uomini e donne – spiega il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca – che fino a oggi non avevano alcuna garanzia di fertilità dopo le cure di radioterapia e chemioterapia, da oggi possono invece tornare ad una vita normale senza dover rinunciare all’esperienza della maternità o della paternità”. “E’ una scelta di grande civiltà – afferma il governatore – che riguarda migliaia di donne e uomini con questo problema e che insieme alla recente istituzione della rete per la procreazione medicalmente assistita colloca oggi la Regione Campania all’avanguardia in Italia”. 

    Antonella D’ALTO

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli