14.6 C
Sassano
martedì, 24 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Notte Europea dei Musei: aperture serali alla Certosa di Padula e al Museo Archeologico di Sala Consilina

    Musei aperti domani sera anche nel Vallo di Diano nell’ambito della “Notte Europea dei Musei”. Un evento all’insegna della cultura che si svolge in contemporanea in tutta Europa e che prevede l’apertura serale straordinaria dei principali musei, complessi monumentali, parchi e siti archeologici statali al costo simbolico di un euro.

    Nel Vallo di Diano domani sera saranno visitabili il Museo Archeologico di Sala Consilina con apertura dalle 19 alle 22 e la Certosa di San Lorenzo a Padula, che sarà aperta dalle 19.30 alle 22.30. Molti i siti che saranno aperti nel resto del territorio della provincia di Salerno, tra cui il Museo Archeologico Nazionale e il Parco Archeologico di Pontecagnano e il Museo Archeologico di Eboli e della Media Valle del Sele, le Aree Archeologiche delle fornaci SS. Cosma e Damiano e la Villa Romana di Paterno. Per accedere ai luoghi culturali statali, si legge sul sito del Ministero della Cultura, non è più richiesto il possesso del green pass, mentre l’utilizzo delle mascherine è fortemente raccomandato. Il Ministero della Cultura consiglia inoltre di consultare i siti dei musei e dei parchi archeologici prima di programmare la visita.

    La serata di domani sarà dunque una bella occasione per riscoprire due importanti luoghi culturali del Vallo di Diano. La Certosa di San Lorenzo è il più vasto complesso monastico dell’Italia Meridionale e uno dei più interessanti in Europa per magnificenza architettonica e copiosità di tesori artistici. Il Museo Archeologico di Sala Consilina, negli spazi della sede storica di via Cappuccini, propone invece un allestimento che, attraverso una selezione di materiali rinvenuti nei corredi tombali, vuole raccontare la storia e le trasformazioni dell’insediamento della città a partire dal IX secolo a. C.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli