17.4 C
Sassano
domenica, 4 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Omicidio Isabella Panzella. Si va verso la soluzione del caso.

    {vimeo}169227631{/vimeo}

    Ogni giorno che passa gli inquirenti fanno passi avanti nella soluzione dell’omicidio di Isabella Panzella, la 69enne di Pertosa, ritrovata morta domenica mattina sulla SS19 al centro della carreggiata. Abbandonata l’ipotesi del pirata della strada, che non ha convinto le forze dell’ordine sin dal primo momento e confermata dall’autopsia di martedì che ha rivelato segni di strangolamento e colpi inferti con un oggetto contundente, in queste ore il cerchio si è stretto ad un parente della vittima il quale è stato ascoltato per ore dai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina. Si verifica l’alibi anche se gli ultimi sviluppi fanno pensare che ad aiutare “l’assassino” della 69enne ci sia stato un complice che abbiamo contribuito a spostare il corpo della vittima a trasportarlo al centro della SS19 e inscenare l’incidente stradale. Una caso spinoso che sembrerebbe andare verso la risoluzione con le forze dell’ordine che stanno verificando tabulati telefonici e sarebbero spuntati anche qualche alcune telecamere di abitazioni lunga la SS19 che avrebbero potuto registrare qualcosa e dare un aiuto agli inquirenti. Ovviamente resta tutto da verificare visto che sono poche le notizie che trapelano. Tuttavia, un particolare che sarebbe emerso e confermerebbe l’ipotesi del delitto e della presenza di un complice arriva da un testimone che avrebbe rivelato che nella notte in questione due veicoli a forte velocità avrebbero percorso una strada secondaria stretta che, guarda caso, dal centro del paese porta sulla statale dove è stato poi rinvenuto il corpo dell’anziana.   

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli