17.4 C
Sassano
domenica, 4 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Ospedale Polla. Delibera per assistenza religiosa. il direttore Mandia:”Atto dovuto”

    {vimeo}157125814{/vimeo}

    Nei giorni scorsi si era diffusa la notizia della delibera da parte dell’ASL di Salerno della stipula di una convenzione per il servizio di assistenza religiosa tra diocesi di Teggiano Policastro e Ospedale Luigi Curto. La notizia aveva creato non pochi malumori tra la gente che riteneva la spesa esorbitante e che peraltro era considerata inutile. Su questo punto è intervenuto il direttore Sanitario dell’Ospedale Luigi Curto di Polla Dott. Luigi Mandia anche per far chiarezza e rispondere alle domande che gli vengono rivolte in merito proprio all’atto. UIol Dott. Mandia, in una lunga intervista spiega come la convenzione sia un atto dovuto per legge, come peraltro riportato nella stessa delibera alle premesse. La legge n. 833 del 23 dicembre 1978 relativa all’istituzione del servizio sanitario in Italia all’art. 38 recita testualmente: “Presso le strutture di ricovero del servizio sanitario nazionale è assicurata l’assistenza religiosa nel rispetto della volontà e della libertà di coscienza del cittadino. A tal fine l’unità sanitaria locale provvede per l’ordinamento del servizio di assistenza religiosa cattolica d’intesa con gli ordinari diocesani competenti per territorio; per gli altri culti d’intesa con le rispettive autorità religiose competenti per territorio”. Inoltre il Dott. Mandia chiarisce che la spesa in questione rappresenta il minimo consentito sempre dalla legge e che sull’importo in questione vengono comunque versate le tasse da chi percepisce il compenso. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli