12.9 C
Sassano
domenica, 25 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Ottati, PA digitale 2026: al comune 185mila euro per la digitalizzazione dell’Ente

    Risorse in arrivo al comune di Ottati per la transizione digitale. L’annuncio è stato dato on line dal sindaco Elio Guadagno che ha parlato di “ottime notizie dal Ministero dell’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale: le candidature del Comune di Ottati ai bandi PNRR “PA Digitale 2026” – scrive il primo cittadino – , relativamente alla digitalizzazione dell’Ente, sono state tutte ammesse a finanziamento per un totale di circa 185.000 euro”.

    PA digitale 2026 è la piattaforma che consente alle amministrazioni di richiedere i fondi del PNRR dedicati alla transizione digitale, rendicontare l’avanzamento dei progetti e ricevere assistenza. Per quanto riguarda il comune di Ottati, il sindaco ha spiegato che si tratta di “fondi che permetteranno il potenziamento dei servizi digitali del Comune, attraverso App IO, Pago PA, Spid e Cie e la migrazione dei software attualmente in utilizzo verso soluzioni cloud all’avanguardia, migliorando i servizi e la performance della Pubblica Amministrazione”.

    Nei mesi scorsi infatti sono partiti i primi avvisi dedicati alla digitalizzazione della PA: dalla migrazione al cloud a modelli collaudati per l’implementazione di servizi pubblici digitali, passando per il consolidamento dell’identità digitale (SPID/CIE), fino al sistema di pagamento pagoPA e dell’app IO. I fondi sono dedicati a 22.353 PA su tutto il territorio nazionale e vengono assegnati in ordine di prenotazione con l’erogazione in modalità voucher. Ogni PA in base a tipologia, dimensione e necessità riceverà un finanziamento predefinito. Al Comune di Ottati vanno dunque circa 185.000 euro per la digitalizzazione dell’Ente.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli