18.3 C
Sassano
martedì, 27 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Padula, è rientrato a casa e sta bene l’anziano risultato positivo al Covid lo scorso 29 aprile

    RIENTRO PAZIENTE COVID 1

    È tornato a casa e sta bene Antonio Esposito l’89enne ospite della casa di riposo San Pio che lo scorso 29 aprile era risultato positivo al tampone del Covid 19, dopo che ne è stata accertata la negativizzazione da coronavirus. L’uomo dopo un primo tampone effettuato nei primi giorni di aprile, con esito negativo, era stato sottoposto a tampone una seconda volta dai sanitari dell’ASL da cui era poi emersa la positività. Per l’89enne, seppur le sue condizioni non destavano particolari preoccupazioni e non evidenziava sintomi riconducibili al Covid, era stato trasferito presso l’ospedale di Scafati a titolo precauzionale. Nel pomeriggio di oggi, grazie ai volontari della pubblica assistenza onlus di Teggiano, è rientrato nella sua casa presso i familiari dopo che gli stessi hanno effettuato tutte operazioni previste dal protocollo. È stato infatti necessario effettuare tutta una serie di procedure dato che l’uomo era ospite della Casa di Riposo San Pio per la quale è stata disposta la chiusura in attesa delle decisione del TAR.

    RIENTRO PAZIENTE COVID

    Pertanto i familiari hanno deciso di riportare l’89enne a casa. La famiglia ringrazia i sindaci di Sassano e Teggiano Tommaso Pellegrino e Michele Di Candia, la dott.ssa Rosa D’Alvano responsabile del Dipartimento di Prevenzione e Protezione dell’ASL di Salerno, il Dott. Francesco D’Alessandro Medico curante e i volontari della Pubblica Assistenza Onlus di Teggiano per il loro importante contributo nel consentire il rientro a casa dell’89.  

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli