23.4 C
Sassano
venerdì, 7 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Padula, fino a domani presso la Certosa di San Lorenzo “Emozioni Unesco” e Dieta Mediterranea

    {vimeo}120792453{/vimeo}

    E’ entrato nel vivo l’evento dedicato alla Dieta Mediterranea “Emozioni Unesco” in pieno svolgimento a Padula presso la Certosa di San Lorenzo, location ideale per puntare alla valorizzazione del territorio attraverso la presentazione di quelle che sono le eccellenze. Tre giorni interamente dedicati ai prodotti tipici della Regione Campania con circa 50 espositori provenienti da tutto il territorio regionale che costituiscono patrimonio immateriale dell’umanità nella definizione unica di Dieta Mediterranea. Ieri la prima giornata con l’apertura e l’inaugurazione di questa tre giorni di eventi che farà da apripista al più importante e imperdibile appuntamento dell’EXPO 2015, che vedrà la dieta mediterranea come protagonista. Per prepararsi al meglio quindi all’evento internazionale, Padula fino a domani fungerà da Centro Nevralgico per la Campania, per l’Italia  ma anche per i paesi esteri interessati. Il primo giorno non poteva che essere dedicato ai ragazzi ed in particolare agli studenti degli istituti alberghieri. A fare gli onori di casa il Sindaco di Padula Paolo Imparato che ha accolto oltre 1000 studenti provenienti da ogni parte della Campania, a cui è stata data l’opportunità di assistere ad un incontro formativo con la presentazione delle caratteristiche nutrizionali della Dieta Mediterranea grazie all’intervento di esperti nutrizionisti. Ai ragazzi dell’alberghiero, che per il loro futuro hanno scelto di puntare sulla cucina e sull’alimentazione, è stata offerta la possibilità di apprendere le diverse correlazioni che esistono tra sana alimentazione e patologie mediche, con l’illustrazione di quelli che sono i principi attivi contenuti nei prodotti tipici della dieta mediterranea. Il ricco cartellone di eventi, prosegue anche per tutta la giornata di oggi. Questa mattina nell’ambito di un incontro sono state presentate tutta una serie di tecnologie poste in essere per migliorare la qualità dei prodotti e che saranno presentate nell’ambito di EXPO 2015. Un focus sulla competitività e l’innovazione nelle piccole e medie imprese agroalimentari al fine di migliorare la qualità dei prodotti tipici e la conquista di mercati nuovi con le politiche e le strategie dei marchi territoriali. Nel pomeriggio alle ore 16,00, approfondimento ulteriore sulla tematica relativa alla qualità dei prodotti tipici con la presenza di Luigi Nicolais, presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche. La conclusione di questa 3 giorni di preparazione è in programma domani con altri numerosi altri interventi. Innanzitutto è attesa la presenza di ambasciatori provenienti da Paesi Esteri interessati alla promozione della Dieta Mediterranea. A conclusione attesa la presenza del Presidente dell’Osservatorio della Dieta Mediterranea Vito Amendolara con la relazione dell’Assessore Regionale al Turismo ed ai Beni Culturali Pasquale Sommese. Le conclusione del convegno di chiusura sono affidate al Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro. “Emozioni Unesco – evidenzia Paolo Imaprato – è un appuntamento di grande spessore che permette di conoscere a fondo le caratteristiche della Dieta Mediterrane e i notevoli benefici derivanti dal consumo, quindi, dei nostri prodotti tipici. Attraverso questa 3 giorni – continuna – abbiamo la possibilità di prepararci al meglio a quello che sarà l’evento di EXPO 2015, occasione di rilancio e di promozione del nostro territorio a cui non possiamo e non dobbiamo arrivare impreparati. Sono soddisfatto – conclude – di questo inizio e sono sicuro che continuerà con altrettanto interesse anche per la presenza in esposizione della grande varietà di prodotti che sono tipici della Dieta Mediterranea”

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli