19.7 C
Sassano
domenica, 2 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Parcheggi rosa, anche a Sassano stalli dedicati a donne in gravidanza e neogenitori

    Anche a Sassano arrivano i “parcheggi rosa” ovvero spazi riservati alle donne in stato di gravidanza e ai genitori con bambini piccoli. Saranno 3.

    La legge di bilancio 2021, per favorire la mobilità urbana ed extraurbana, ha istituito un fondo destinato all’erogazione di contributi e, dal 22 luglio scorso, i Comuni possono presentare domanda per accedere ai fondi per gli stalli rosa. Per accedervi è necessario che istituiscano o abbiano istituito tramite delibera o ordinanza, gli spazi destinati alla sosta per donne in stato di gravidanza o neogenitori. I contributi vanno in base al numero di abitanti, ad esempio i Comuni fino a 5mila abitanti, come Sassano, possono chiedere un contributo massimo di 1500euro per 3 stalli.

    Il Comune guidato da Domenico Rubino ha deciso di offrire un’opportunità di parcheggio senza difficoltà disponendo che nel centro abitato siano riservati spazi alla sosta, a carattere permanente o temporaneo ovvero anche solo per determinati periodi, giorni e orari dei veicoli al servizio delle donne in stato di gravidanza o di genitori con un bambino di età non superiore a due anni, muniti di contrassegno speciale, denominato “permesso rosa”. Gli stalli saranno 3 e saranno collocati in zone sensibili del centro abitato. Nello specifico: in Piazza San Giovanni, presso la villa comunale di Silla e presso Piazza San Gaetano in località Caiazzano.

    “Occorre fare rinvio – specificano – al Regolamento di Esecuzione e di Attuazione del Codice della Strada, ancora in fase di adeguamento alle nuove disposizioni normative, per quanto riguarda i criteri di rilascio. La competenza alla cura dell’istruttoria relativa alle richieste e al rilascio dei “permessi rosa” è attribuita al Comandante della Polizia Locale.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli