22.4 C
Sassano
giovedì, 6 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Parte “LibrialBorgo a Sanza”: incontri di lettura collettiva

    Una rassegna letteraria a Sanza per promuovere la lettura. Riconosciuta Città che Legge Con dal Centro per il libro e la lettura d’intesa con l’ANCI, di “Città che Legge”, negli anni 2018-2019-2020, l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Vittorio Esposito con il supporto dell’Assessorato alle politiche sociali, ha deciso di dare vita ad attività di sensibilizzazione verso la lettura. Partirà a breve la rassegna letteraria a Sanza dopo lo stop dovuto all’emergenza covid e, dal prossimo sabato 16 luglio, torneranno nel suggestivo centro storico gli appuntamenti di presentazione di opere letterarie nell’ambito della rassegna denominata “LibrialBorgo a Sanza”.

    Il programma di incontri di lettura collettiva, ha lo scopo di appassionare la cittadinanza, non solo alla lettura di libri con la presenza degli autori e di ospiti che animeranno il dibattito sul tema proposto dal testo, ma anche di riscoprire angoli poco noti del paese, piazzette e vicoli poco frequentati. Il format, già sperimentato con l’iniziativa Librando, si basa sull’opportunità di individuare testi da cui vengono selezionati passi e pagine, da far leggere ai cittadini presenti all’incontro al termine del quale segue un dibattito con l’intervento dell’autore. L’iniziativa sarà realizzata con la partecipazione della Pro Loco e della locale Consulta delle Donne.

    I primi due appuntamenti in programma sono per: Sabato 16 luglio, piazzetta Santa Sofia, “Maledetto Vaccino” di Pasquale Bacco, Sabato 23 luglio, piazzetta San Giuliano, “Controcanti” di Gianfrancesco Caputo. Sono solo le prime iniziative che saranno poi ripetute nel corso dell’estate con altri volumi in presentazione. Un modo per favorire la lettura e raggiungere gli obiettivi che il Centro per il Libro e la Lettura, nel riconoscere ai diversi comuni la qualifica di Città che Legge, chiede di perseguire.

    Una Città che legge garantisce ai suoi abitanti l’accesso ai libri e alla lettura attraverso biblioteche e librerie, ospita festival, rassegne o fiere che mobilitano i lettori e incuriosiscono i non lettori, partecipa a iniziative congiunte di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie e associazioni e aderisce a uno o più dei progetti nazionali del Centro per il libro e la lettura, si impegna a promuovere la lettura con continuità anche attraverso la stipula del Patto per la lettura, come quello sottoscritto dal Comune di Sanza con l’Istituto Comprensivo di Buonabitacolo-Sanza che preveda una stabile collaborazione tra enti pubblici, istituzioni scolastiche e soggetti privati per realizzare pratiche condivise.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli