13.9 C
Sassano
mercoledì, 5 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Per favorire la partecipazione ai bandi Pnrr prorogato il Fondo progettazione: oltre 450mila euro nel Vallo di Diano

    161,5milioni di euro per favorire la partecipazione ai bandi PNRR e delle politiche di coesione di piccoli Comuni, Province e Città metropolitane delle regioni del Sud, Marche e Umbria, nonché dei centri delle aree interne.

    Circa 450mila euro arriveranno nel Vallo di Diano ripartiti tra i vari Comuni.

    Il decreto-legge Aiuti bis facilita l’utilizzo delle risorse e consente ai Comuni fino a 20mila abitanti di destinarle a progetti di fattibilità. Grazie a queste risorse i Comuni possono indire concorsi di progettazione e idee, utilizzando poi il progetto vincitore per candidarlo ai bandi. Inoltre, i Comuni più piccoli possono anche utilizzare il Fondo per affidare direttamente progetti di fattibilità tecnica ed economica.

    Il nuovo decreto-legge introduce due modifiche, che sono state sollecitate dalle amministrazioni locali attraverso le loro associazioni, l’ANCI e l’UPI: innanzitutto, sarà possibile indire i concorsi (pubblicando appositi bandi) o affidare gli incarichi per i progetti di fattibilità tecnica ed economica entro il 18 febbraio 2023 e non più solo fino al 18 agosto scorso. La proroga della scadenza consentirà quindi di accedere alle risorse anche a quegli enti territoriali, che altrimenti non avrebbero fatto in tempo. Inoltre, è ampliata la platea dei Comuni che possono utilizzare la quota spettante del Fondo anche per affidare progetti di fattibilità tecnica ed economica. La soglia massima passa infatti da 5.000 a 20.000 abitanti: tutti i Comuni assegnatari che non superano questo limite potranno scegliere se destinare le risorse a concorsi o a incarichi per i progetti di fattibilità.

    Ad Atena Lucana, Buonabitacolo, Casalbuono,  Monte San Giacomo,  Sanza, Sassano  20.940,89euro; a San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sant’Arsenio   23.966,44euro (compresi  3.025,55euro di premialità unione Comuni); a Montesano sulla Marcellana, Padula, Polla, Teggiano  47.652,78euro; e a Sala Consilina   72.145,26euro

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli