7.4 C
Sassano
sabato, 26 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Personale sanitario, l’Asl pubblica il bando. Corrado Matera “Svolta concreta”

    “Svolta concreta con risvolti sicuramente positivi sulla sanità territoriale”. Sono queste le parole con cui il consigliere regionale Corrado Matera accoglie la notizia della pubblicazione del bando da parte dell’ASL di Salerno e del direttore Gennaro Sosto per l’assunzione di 159 dirigenti medici a tempo indeterminato e per l’impiego in varie discipline.

    Il bando, pubblicato lo scorso 27 ottobre, prevede l’assunzione di medici da dirigenti medici che andranno poi ad operare nelle diverse strutture sanitarie della provincia di Salerno andando quindi, si spera, a far fronte all’emergenza personale che si sta registrando in questi anni e con i reparti che si ritrovano sempre in grande affanno. Una problematica che, nei giorni scorsi, era stata illustrata al neo direttore generale Gennaro Sosto dall’On. Matera nel corso di un confronto sulle emergenze da affrontare e sulle criticità a cui far fronte.

    “Nei giorni scorsi – scrive Matera – ho incontrato il Direttore Generale dell’ASL Salerno 𝗚ennaro Sosto, al quale 𝗵𝗼 𝗿𝗮𝗽𝗽𝗿𝗲𝘀𝗲𝗻𝘁𝗮𝘁𝗼 𝗮𝗹𝗰𝘂𝗻𝗲 𝗽𝗿𝗼𝗯𝗹𝗲𝗺𝗮𝘁𝗶𝗰𝗵𝗲 𝗰𝗵𝗲 𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝗲𝘀𝘀𝗮𝗻𝗼 𝗹𝗮 𝗦anità 𝗶𝗻 provincia 𝗱𝗶 𝗦alerno, ed in particolare nei presidi ospedalieri delle AREE INTERNE.  Molte delle difficoltà, come ho avuto già modo di ribadire in diverse occasioni, conseguono della carenza del personale medico e sanitario”.  Per ciò che riguarda nello specifico le figure da reperire per gli incarichi da ricoprire sono: 15 posti di Dirigente Medico di Urologia, 30 di Chirurgia Generale, 6 di Chirurgia Vascolare, 30 di Medicina Interna, 15 di Cardiologia, 5 di Cardiologia Interventistica (Emodinamica), 7 di Oftalmologia, 4 di Oncologia, 10 di Neurologia, 9 di Ostetricia e Ginecologia, 6 di Gastroenterologia, 10 di Psichiatria e 12 di Radiodiagnostica.

    “𝗘̀’ 𝗲𝘃𝗶𝗱𝗲𝗻𝘁𝗲 – commenta l’On. Corrado Matera – 𝗰𝗵𝗲 𝘀𝗶 𝘁𝗿𝗮𝘁𝘁𝗮 𝗱𝗶 𝘂𝗻𝗮 𝘀𝘃𝗼𝗹𝘁𝗮 𝗰𝗼𝗻𝗰𝗿𝗲𝘁𝗮, 𝗰𝗵𝗲 𝗮𝘃𝗿𝗮̀ 𝘀𝗶𝗰𝘂𝗿𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗿𝗶𝗰𝗮𝗱𝘂𝘁𝗲 𝗽𝗼𝘀𝗶𝘁𝗶𝘃𝗲 𝘀𝘂𝗹𝗹𝗮 𝗻𝗼𝘀𝘁𝗿𝗮 𝘀𝗮𝗻𝗶𝘁𝗮̀ 𝘁𝗲𝗿𝗿𝗶𝘁𝗼𝗿𝗶𝗮𝗹𝗲. Dopo le difficoltà causate prima dal Commissariamento della sanità campana e poi dalla pandemia, 𝗲̀ 𝗹’𝗼𝗰𝗰𝗮𝘀𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗴𝗶𝘂𝘀𝘁𝗮 𝗽𝗲𝗿 𝗿𝗶𝗽𝗮𝗿𝘁𝗶𝗿𝗲 𝗲 𝗿𝗶𝗼𝗿𝗴𝗮𝗻𝗶𝘇𝘇𝗮𝗿𝗲 𝗶𝗻 𝗺𝗼𝗱𝗼 𝘀𝗶𝗴𝗻𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮𝘁𝗶𝘃𝗼 𝗶 𝗽𝗿𝗲𝘀𝗶𝗱𝗶 𝗼𝘀𝗽𝗲𝗱𝗮𝗹𝗶𝗲𝗿𝗶 𝗶𝗻 𝘁𝘂𝘁𝘁𝗮 𝗹𝗮 𝗽𝗿𝗼𝘃𝗶𝗻𝗰𝗶𝗮 𝘀𝗮𝗹𝗲𝗿𝗻𝗶𝘁𝗮𝗻𝗮”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli